Home » Ricette » Pasta » Penne nordiche rivisitate

Penne nordiche rivisitate

Una rivisitazione di un piatto classico con un tocco in più! Un sapore diverso per chi ama il salmone.

Penne nordiche rivisitate

La pasta col salmone è un vero classico, facile da fare, con poco lavoro e senza tempi lunghi.

Così per complicarla un poco e magari per dare un sapore un po' diverso, l'ho rielaborata inserendo della verdura, che come diceva la mia nonna e ormai lo dicono tutti, fa sempre bene.

Ho anche cercato di colorare anche un poco il piatto, rosa, giallo e rosso scuro, un mix insolito e lievemente 'bitter', un poco amarognolo con un tocco particolare.
Magari non piacerà a tutti, ma almeno provate.

Ingredienti per due persone

160gr di penne
una busta da 250gr di salmone
la buccia di mezzo limone
un piccolo cespo di radicchio rosso
un cucchiaio di semi di sesamo (sono solo per dare il croccantino, non sono indispensabili)
due o tre cucchiai di panna da cucina

Preparazione
Preparate gli ingredienti, pulite il radicchio rimuovendo le foglie esterne e eliminando la radice e tagliatelo a pezzetti. Mettete un cucchiaio di olio in un tegame e fate soffriggere il radicchio.

Nel frattempo tagliate a pezzettini le fette di salmone. Mettete a bollire l'acqua dove cuocerete la pasta.
Quando è appassito, spegnete il radicchio, grattugiate sopra ad esso la buccia di mezzo limone.

Ora aggiungete i pezzetti di salmone. Mettete il cucchiaio di semi di sesamo e amalgamate il tutto. Il sesamo serve per dargli un tocco in più, se non li trovate o non vi piacciono, potete non metterli.

Quando la pasta è cotta (tenetela al dente), versatela nel tegame con il mix di radicchio e salmone, mescolate e aggiungete la panna da cucina. Amalgamate il tutto e servite.

Se vi piacciono potete aggiungere a decoro ancora dei semi di sesamo. Oppure ci starebbe bene anche del prezzemolo, scegliete voi.
Gnam!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  penne   salmone  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami