Home » Ricette » Pasta » Pasta con le fave e ricotta, un gustoso abbinamento di stagione

Pasta con le fave e ricotta, un gustoso abbinamento di stagione

Una ricetta semplice che mette insieme gli ingredienti della primavera come le fave e la ricotta fresca per creare un goloso primo piatto cremoso

Pasta con le fave e ricotta, un gustoso abbinamento di stagione

La pasta con le fave e ricotta è un tipico primo piatto di pasta primaverile della cucina del sud Italia. Si prepara con pochi e semplici ingredienti: fave e ricotta, è un piatto che piace sopratutto ai bambini per il sapore delicato e la cremosità della ricotta fresca.

Le fave si cucinano come i piselli e possono essere impiegate per preparare tantissime ricette: primi, contorni a carne o pesce o deliziose zuppe. Le fave di piccole dimensioni possono essere mangiate anche crude, come tradizione vuole accompagnate da salame, pane casareccio e pecorino stagionato, che ne esaltano il sapore e la freschezza.

Durante l'inverno le potete trovare in comode bustine pronte all'uso al banco freezer di tutti i supermercati o, se preferite, potete surgelarle voi stessi in comodi sacchetti.

Le fave sono dei legumi come i piselli, che crescono dentro carnosi baccelli, sono molto ricche di sali minerali e proteine nobili, importanti per il nostro organismo e per quello dei bambini. Crescono durante il tardo inverno per essere raccolte in primavera.

La pasta con le fave e ricotta è una valida alternativa alla pasta con i piselli e a quella con la panna, un prodotto non particolarmente adatto all'alimentazione dei piccoli perché ricco di grassi.

Ingredienti per 4 persone

1kg di fave fresche
350g pasta
250g ricotta fresca
1 cucchiaio di pecorino
½ cipolla
prezzemolo fresco o finocchietto
sale
pepe nero
olio


Preparazione
Sgusciate le fave e mettetele a bagno in acqua fredda, scolatele e tenete da parte.
In una capiente padella rosolate la cipolla e dopo qualche minuto aggiungete le fave, unite un bicchiere di acqua calda e lasciate cuocere fino a farle diventare tenere. A fin cottura insaporitele con il sale.
In una scodella mescolate insieme: la ricotta, il pecorino, un pizzico di pepe e sale, lavorate il composto fino ad ottenere una crema liscia.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata per il tempo necessario, scolatela al dente e conditela con le fave, la ricotta e il prezzemolo o finocchietto tritato. Servite la pasta con le fave caldissima.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  pasta   fave   ricotta  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami