Home » Ricette » Pasta » Anelletti al forno per celiaci

Anelletti al forno per celiaci

Un primo decisamente gustoso e sostanzioso, adatto ad un pranzo di festa.

Anelletti al forno per celiaci

Ingredienti:
400 g di anelletti
Per il ragù
300 g polpa di vitello tritata
200 g di pisellini sgranati
1 cipolla
1 carota
1 cuore di sedano
1 mazzetto di prezzemolo
1 foglia di alloro
1 bicchiere di vino bianco
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di cumino
1 bottiglia di passata di pomodoro
4 cucchiai di olio
1 noce di burro
sale
pepe
Per la besciamella
40 g di burro
400 ml di latte
40 g di farina
sale
pepe
noce moscata
Per il condimento
200 g di mozzarella a dadini
100 g di caciocavallo grattugiato
pangrattato
sale
pepe

Preparazione:
Iniziamo dal ragù: in una padella sufficientemente capiente fare appassire in 4 cucchiai di olio e una noce di burro  un trito di cipolla, sedano, carota ed un pugno di prezzemolo.

Aggiungere la polpa di vitello tritata e la foglia di alloro, facendo rosolare un po’. Bagnare poi il tutto con un bicchiere di vino bianco e farlo evaporare.

Aggiungere quindi i pisellini sgranati e la cannella ed il cumino, sentirete che faranno la differenza.

Versare la passata di pomodoro e aggiungere poi le foglie di basilico tritate. Assaggiare per regolare di sale e pepe.
Lasciare cuocere il sugo per circa 40 minuti, aggiungendo un po’ d’acqua nel caso si asciugasse eccessivamente.

Preparare poi la besciamella facendo sciogliere a fuoco lento il burro. Allontanare il pentolino dal fuoco e aggiungere pian piano prima la farina e poi il latte, meglio se caldo, continuando a mescolare. Portare di nuovo sul fuoco aggiungendo un pizzico di sale e noce moscata; mescolare delicatamente finché non si addenserà. Lasciare raffreddare. Per la fotoricetta della besciamella vedere qua: Besciamella.

Nel frattempo accendere il forno e farlo scaldare a 200°; poi preparare una teglia tonda per torte,  possibilmente con bordo estraibile, imburrandola e ricoprendola con pangrattato ed infine aggiungere qualche pugno di caciocavallo grattugiato.
Tagliate anche la mozzarella a dadini, ma aspettate ad usarla.

Cuocere al dente gli anelletti, scolarli e rimetterli nella pentola di cottura, versandovi di sopra il ragù, la besciamella, la mozzarella a dadini ed un po' di caciocavallo, lasciandone qualche pugno da parte. Mescolare per bene tutto e versare nella teglia, precedentemente preparata.

Spolverare il timballo ottenuto con pangrattato, il caciocavallo rimasto e se volete anche qualche fiocco di burro sparso, per permettere una bella gratinatura.

Cuocere in forno per 40-45 minuti. Una volta cotto il timballo suggerisco di lasciarlo raffreddare per bene, in modo che tutto l’interno si addensi e che non si disfi al taglio.

Solo dopo aver fatto riposare, sistemare il timballo ottenuto in un piatto da portata abbastanza grande.

Portare a tavola e servire a fette.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  celiachia  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami