Home » Ricette » Marmellate e Conserve » Melanzane sott'olio

Melanzane sott'olio

Sapori estivi conservati in vasetto e pronti da gustare per tutto l'anno

La ricetta delle melanzane sott'olio è tipica delle terre di Sicilia, ma molto apprezzata anche in tutto il resto della Penisola italiana. Le melanzane sono verdure estive, ottime da cucinare in moltissimi modi e versatili per tante ricette, che spaziano dagli antipasti, ai primi ai contorni.

Se avete abbondanza di questi ortaggi o se semplicemente volete poterne gustare il sapore per tutto l'anno, potete scegliere di conservarle in barattolo sott'olio. Questa conserva permetterà di chiudere i migliori profumi estivi, per poi sprigionarli in cucina semplicemente svitando un tappo.

Potrete condire una pasta in modo leggero e genuino, o accompagnare altri piatti come contorno, o ancora preparare deliziose bruschette semplicemente tostando una fetta di pane.

Con questa ricetta vi spieghiamo come conservare le melanzane sott'olio, acidificandole con cottura in aceto.

Ingredienti
1 kg melanzane viola lunghe
1,5 lt acqua
500 ml aceto di vino bianco
500 ml olio evo
2 spicchi d'aglio
basilico
sale

Preparazione
Lavate e pulite le melanzane, togliendo il picciolo. Tagliatele a fette spesse mezzo centimetro circa, quindi tagliatele a listarelle.


Mettetele in un colapasta, alternate a sale grosso, quindi pressatele bene a mano e ponetevi sopra un peso, ad esempio una pentola piena d'acqua. Questa operazione serve per far loro perdere l'acqua amara di vegetazione e ottenere delle melanzane dolci.


Passata un'ora sciacquate le melanzane dal sale e mettetele ad asciugare, pressandole leggermente tra due canovacci.


Una volta asciutte, mettetele in una pentola capiente con l'acqua e l'aceto portati ad ebollizione, quindi cuocete per 5 minuti.


Scolate le melanzane in un colapasta e lasciatele asciugare e raffreddare ancora qualche minuto.


Nel frattempo sterilizzate i barattoli mettendoli in forno seguendo le indicazioni spiegate passo per passo qui: Sterilizzazione e conservazione delle conserve fatte in casa.

Riempite i barattoli sterilizzati con qualche fettina d'aglio e il basilico spezzettato a mano, quindi versate un po' di olio e cominciate a riempirlo con le melanzane. Fate strati di verdure e di aromi con olio, pressando bene per eliminare eventuali bolle d'aria e fino ad arrivare a due centimetri circa dal bordo. Finite ricoprendo bene con altro olio.


Una volta chiusi e sterilizzati i barattoli di melanzane sott'olio conservateli in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore o di luce; saranno ancora più saporite se aspettate almeno un mese prima di consumarle.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  melanzane  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami