Home » Ricette » Marmellate e Conserve » Marmellata di fragole

Marmellata di fragole

La marmellata di fragole è ottima spalmata su fette biscottate o su fette di pane tostato: pronte per prepararla?

Marmellata di fragole

Buona per colazione, merenda o per farcire una torta "semplice", la marmellata di fragole conquista tutti, grandi e piccini. Non è complicato realizzarla, anzi. Importante, però, che le fragole siano davvero buone e profumate per ottenere un risultato davvero unico. Come ogni marmellata fai da te, il passaggio della sterilizzazione dei contenitori è fondamentale e, in questo caso, è forse il passaggio più complesso di tutta la preparazione.

 

Ingredienti
2 kg di fragole
1.400 g di zucchero
1 limone

Preparazione
Nella foto seguente gli ingredienti necessari per la preparazione della marmellata di fragole.

Ingredienti per  marmellata di fragole
Innanzitutto lavare e sterilizzare i vasetti dove si è deciso di conservare la marmellata. Sterillizzare anche i coperchi  foderati  all'interno con un pezzetto di carta da forno.

Sterilizzazione vasetti di vetro per marmellata
Lavare bene le fragole e togliere il picciolo,versarle in una casseruola dai bordi alti e schiacciarle o con le mani o con un frullatore. Unire lo zucchero e il succo di limone facendo attenzione a eliminare tutti i semi. Io uso una casseruola di rame non stagnata che è più indicata ma va anche bene una di acciaio inox.

Fragole frullate
Portare a bollore e mescolare spesso raschiando bene sul fondo affinché il composto non si attachi e si bruci.

Cottura marmellata di fragole
Durante la cottura fare attenzione agli schizzi bollenti, per questo è consigliata la casseruola con i bordi alti.

Ebollizione marmellata alle fragole
La cottura dura dai 30 ai 40 minuti. Togliere dal fuoco dopo aver fatto la prova su di un piatto freddo: versare una goccia di marmellata sul piatto, se la goccia non scivola vuol dire che la marmellata è cotta al punto giusto.

Prova cottura marmellata
A cottura avvenuta,versare subito la marmellata di fragole nei vasetti, coprirli fino a quando la marmellata non si raffredda completamente. Un altro metodo è quello di versare la marmellata bollente in vasetti di vetro sterilizzati, chiuderli subito con il loro coperchio e capovolgerli fino al completo raffreddamento in modo da formare il sottovuoto che consente una conservazione più duratura nel tempo.
A piacere potete fare con la vostra fantasia anche delle etichette. Conservare in un luogo al buio e non in frigo.

Marmellata di fragole in vasetto

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  marmellata  
CONDIVIDI

3 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da nicky61
     

    Quando va messo lo zucchero e il limone?

  2. Inviato da Elisa
     

    @nicky61

    Ho corretto la ricetta, adesso è completa!
    Grazie per la segnalazione :)

  3. Inviato da solare72
     

    Dopo una bella crostata...

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami