Home » Ricette » Gnocchi » Gnocchi di riso cinesi alle verdure

Gnocchi di riso cinesi alle verdure

Leggeri, compatti e lisci, con un gustoso condimento di verdure e salsa di soia: un primo piatto orientale che conquisterà tutti

Gnocchi di riso cinesi alle verdure

Quante volte li avete mangiati con gusto al ristorante? Gli gnocchi di riso cinesi sono uno dei piatti tipici di questa cucina orientale, che ha preso molto piede anche all'estero e qui in Italia, grazie al suo gusto deciso ma non estraneo al nostro palato.
Sono gnocchi dalla forma allungata, poco spessi e leggeri, da consumare con verdure, carne o pesce, asciutti o come zuppa.
Se vi è venuta voglia di provare a prepararli a casa, sappiate che non è affatto difficile e tutti gli ingredienti necessari potrete trovarli facilmente in un supermercato ben fornito. Allora niente take away, questa volta la consegna a domicilio avviene direttamente dalla dispensa alla tavola!

Ingredienti (per due persone)
120 g di farina di riso
60 g di farina 00
1 carota
1 zucchina
1 cipolla bianca
germogli di soia
olio
acqua
salsa di soia

Procedimento
Lavate e pulite le verdure, quindi tagliate la cipolla a pezzetti e la carota e la zucchina a bastoncino.


In un wok, o in una padella, fate imbiondire la cipolla con poco olio, quindi aggiungete i bastoncini di carota e quelli di zucchina. Sfumate con la salsa di soia e lasciate cuocere qualche minuto, in modo da ammorbidire le verdure, che comunque dovranno risultare sode e croccanti.






Nel frattempo preparate gli gnocchi, mettendo sul piano da lavoro entrambe le farine a fontana ed aggiungendo man mano dell'acqua. Impastate a mano, fino a quando non otterrete un composto morbido, ma non appiccicoso.


Modellate l'impasto a forma cilindrica, quindi schiacciatelo leggermente e cominciate a tagliare gli gnocchi di riso, che dovranno essere delle fettine di circa mezzo centimetro di spessore e di forma ovale, come nell'immagine che segue.




Una volta tagliati, infarinateli leggermente in modo che non si attacchino l'un l'altro, quindi fateli bollire in abbondante acqua salata per una decina di minuti circa.


Scolateli e saltateli subito nel wok con il condimento di verdure precedentemente preparato, unendo anche i germogli di soia.


Gli gnocchi di riso cinesi sono pronti da portare in tavola e da gustare ben caldi, con un filo di salsa di soia, se gradite.




Consigli utili

  • Al condimento potete aggiungere anche i funghi cinesi o il bambù, che potrete facilmente trovare in un negozio equosolidale o un alimentari orientale.
  • Per rendere il piatto ancora più gustoso, potete preparare anche varianti con carne o pesce, precedentemente fatti cuocere nel wok, allo stesso modo delle verdure.
  • Gli gnocchi di riso sono ottimi anche come zuppa, cotti nel brodo di verdura o di pesce.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  gnocchi   carote   zucchine   soia   ricette etniche  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami