Home » Ricette » Gnocchi » Gnocchi alla piemontese

Gnocchi alla piemontese

Ecco come preparare dei semplicissimi ma buonissimi Gnocchi alla piemontese, pronti in soli 40 minuti

Gnocchi alla piemontese

Gli gnocchi sono un tradizionale formato di pasta fatta in casa. Si realizzano con le patate "specifiche"(attenzione, perché con le altre non verranno alla perfezione) ed è un piacere impastarle con la farina e "creare" questi morbidi cilindretti! Certo, manualità ed esperienza aiuteranno a rifinire il risultato, ma non è così complicato prepararli. E poi... il condimento! Gli gnocchi sono versatili, anche le salsine più semplici fanno fare un figurone con i commensali. E il caso di questa versione presa in prestito alla gastronomia piemontese: aglio e burro sono un connubio perfetto per regalare ai propri gnocchi un sapore davvero unico!

 

Ingredienti
Per 4 persone:

1 kg  di patate gialle farinose
150 g di farina
70 g di burro
6 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 spicchio d'aglio
q.b. sale


Tempo di preparazione


Preparazione
Mettete a lessare le patate con tutta la buccia in acqua salata, poi scolatele, pelatele e passatele con lo schiacciapatate. Impastate la purea con la farina e il sale, poi lavorate energicamente il composto, finché non sarà sufficientemente elastico. Ritagliate dall'impasto dei cilindri che farete a pezzetti per ottenere dei piccoli gnocchi di circa 3 cm che stenderete sulla spianatoia infarinata. Tuffate gli gnocchi in acqua salata e scolateli appena vengono a galla. Fondere il burro con l'aglio in un tegame e condire gli gnocchi, prima ricordatevi di togliere l'aglio, spolverando con parmigiano.

© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami