Home » Ricette » Gnocchi » Gnocchetti sardi con salsiccia, un tipico piatto sardo

Gnocchetti sardi con salsiccia, un tipico piatto sardo

Un piatto tradizionale della Sardegna, magnifica isola dalla terra brulla e dal mare cristallino, ci regala alcune meraviglie tipiche della cucina italiana, tramandate di famiglia in famiglia

Gnocchetti sardi con salsiccia, un tipico piatto sardo

Gli gnocchetti sardi con salsiccia sono un primo piatto di pasta tipico della Sardegna, una delle isole maggiori della nostra Italia, un piatto contadino, molto diffuso e apprezzato, per il suo sapore intenso e speziato.

Questo formato di pasta piccolo chiamato anche Malloreddus, molto simile al più comune cavatello pugliese, presenta delle righe sulla superficie per raccogliere meglio il sugo. Gli gnocchetti sardi sono preparati con la semola di grano duro e lasciati essiccare, sono disponibili in diverse dimensioni a seconda della provincia in cui vengono prodotti e cucinati, piccoli, medio o grandi dalla forma allungata, e si sposano benissimo con sughi di carne o di pesce.

Per preparare la vera ricetta degli gnocchietti sardi con salsiccia occorre trovare la salsiccia sarda ma potete tranquillamente sostituirla con una deliziosa salsiccia fine di maiale aromatizzata con semi di finocchietto selvatico, più facilmente reperibile nei banchi dei supermercati o dal vostro macellaio di fiducia, che gli conferisce un sapore e un aroma unico che esalta il sugo di pomodoro.

Preparare il sugo per gli gnocchetti sardi è semplice ma richiede una cottura a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto, ricordatevi di insaporirla solo al termine della cottura, perché la salsiccia è molto saporita e il piatto potrebbe risultare poi troppo salato.

Per completare questa ricetta tipica sarda, occorre una spolverata di ricotta mustia, un formaggio tipico dell'isola a base di latte di pecora e dal profumo di affumicato che gli conferirà un sapore speciale e gustoso, che potete sostituire con della ricotta dura o ricotta salata molto più semplice da reperire in tutti i banchi frigo dei supermercati tra i formaggi.

Ingredienti per 4 persone

350g gnocchetti sardi di medie dimensioni
½ cipolla bionda media
200g salsiccia condita al finocchietto
500g salsa di pomodoro
½ bicchiere di vino
pepe nero macinato
peperoncino rosso (facoltativo)
sale fine
olio

Ricotta mustia grattugiata

Preparazione
Togliete la salsiccia dal budello tagliandolo per la lunghezza, ottenendo così dei piccoli bocconcini di salsiccia di pochi centimetri e tenetela da parte fino al momento della cottura.

 

Pelate e tritate finemente la cipolla, rosolatela con l'olio in una capiente padella con coperchio, quando ben dorata unite la salsiccia e aspettate che questa prenda colore.

 

Sfumate con il vino a fuoco vivo e quando sarà evaporato aggiungete la salsa di pomodoro e portate a bollore a fiamma media, abbassatela al minimo e lasciate cuocere per circa 30 minuti con il coperchio, mescolando di tanto in tanto, fino ad ottenere un sugo denso e saporito.

 

Regolare di sale e pepe solo a fine cottura, per evitare che la salsiccia renda troppo salato il sugo.

 

Cuocete gli gnocchetti sardi in acqua bollente salata per il tempo necessario (occorreranno circa 10 minuti), scolateli al dente con uno scolapasta capiente e spadellateli con il sugo di salsiccia a fuoco medio per qualche minuto, così da insaporirli bene.

Servite gli gnocchetti sardi con salsiccia con una spolverata di ricotta mustia o di ricotta salata.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  salsiccia   ricotta  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami