Home » Ricette » Finger Food » Finger food per San Valentino

Finger food per San Valentino

Un piatto finger food romantico e leggero per un antipasto da innamorati

Finger food per San Valentino

I romanticoni che vogliono festeggiare San Valentino a casa, non come festa commerciale, ma come scusa in più per passare del tempo piacevole con la persona che si ama, avranno bisogno di idee per il menu della cena.

Facciamo allora qualcosa di leggero, stuzzicante e veloce, che ci lasci il tempo di farci belli e presentarci al meglio a tavola, anche se è semplicemente quella di casa.

Questo piatto finger food di San Valentino racchiude tutte queste caratteristiche.


Ingredienti
4 wurstel piccoli
4 pomodorini
fette di formaggio
pane in cassetta
salsa piccante

Procedimento
Prendiamo i wurstel e tagliamoli prima a metà, poi accostiamo le due parti e accorciamole ancora, infine facciamo due tagli trasversali, in modo che unendo le due metà formino un cuore, come da immagine.
Creiamo 4 cuori, 2 a testa, e fermiamoli con degli stuzzicadenti, meglio se particolari e carini, di plastica riutilizzabile, come questi stick prisma trasparenti di CHS Group.



Passiamo ora ai pomodorini. Se li trovate belli lunghi potete fare lo stesso che per i wurstel, ma se non li trovate della forma adatta potete semplicemente tagliarli a metà ed accostarli sul piatto, per dare colore ed accennare alla forma di cuore.


Prendiamo ora le fette di formaggio, quello che preferite e con una formina di metallo creiamo 4 fette a forma di cuore, da disporre anch'esse sul piatto, da sole oppure sopra i crostini di pane che andremo ora a preparare.


Prendete del pane bianco in cassetta e con la stessa formina di prima ritagliate 4 cuori, da tostare brevemente per renderli dorati e piacevolmente croccanti.


Terminate il tutto con una ciotolina di salsa piccante, che potrete preparare voi stessi con un po' di passata di pomodoro, pochissimo olio, sale e paprika o peperoncino sminuzzato finemente, tanto quanto volete rendere piccante la vostra serata.

Servite a tavola e mangiate rigorosamente (e sensualmente) con le mani!







Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami