Home » Ricette » Dolci e Dessert » Torta Linzer, sapore unico della tradizione

Torta Linzer, sapore unico della tradizione

La torta Linzer con confettura di lamponi vi conquisterà un boccone dopo l'altro. Un dolce della più antica tradizione composto da una frolla friabile arricchita con farina di mandorle che la rendono unica nel sapore

Torta Linzer, sapore unico della tradizione

La torta Linzer di origine austriaca è tra le torte più antiche del mondo. Preparata in occasione dei giorni di festa è un classico non solo della tradizione austriaca ma anche di quella ungherese, tedesca, tirolese e svizzera. Un dolce che non manca mai sulle tavole natalizie ma che ben si presta ad essere preparata anche in primavera e in estate per rendere ancor più colorata e invitante la nostra tavola.

La ricetta originale della torta Linzer, risale al 1696, e deve il suo nome proprio alla città di Linz dove un confettiere viennese cominciò una grande produzione di torte che resero famosa la città in tutto il mondo. Quella qui proposta è piuttosto semplice e veloce da preparare, un'alternativa facile e golosa che potete realizzare per ogni occasione. La frolla friabilissima e dal gusto delicato è arricchita con mandorle finemente tritate. La farcitura con confettura ai lamponi conquisterà tutti i commensali, che siano grandi o piccoli non ne avanzerà una sola fetta!!

Ingredienti per la Torta Linzer ai lamponi
per 6-8 persone
per uno stampo a cerchio apribile di 22 cm


150 gr di burro morbido
20 gr di burro per ungere lo stampo
120 gr di zucchero a velo
75 gr di farina di mandorle
un cucchiaino di cannella in polvere
2 uova intere
250 gr di farina 00
una spolverata di farina 00 per lo stampo

Per farcire

un vasetto di confettura ai lamponi (340 gr circa)


Preparazione
Per prima cosa se non usate la farina di mandorle già pronta, tritare finemente le mandorle con l'aiuto del robot in cucina.

A questo punto tagliate a pezzetti piccoli il burro a temperatura ambiente e mettetelo in una terrina piuttosto grande. Lavoratelo con una forchetta così da renderlo cremoso e poi aggiungete uno alla volta gli altri ingredienti, mescolandoli con cura. Prima aggiungete lo zucchero a velo, poi la farina di mandorle, la cannella e infine le uova e la farina. Cercate di non lavorare la frolla troppo a lungo per evitare che diventi troppo molle.

A questo punto create una palla con l'impasto e avvolgetelo in un foglio di pellicola trasparente, riponetela in frigorifero e lasciate riposare almeno per 12 ore. L'ideale è preparare la frolla la sera per il giorno dopo.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete l'impasto che sarà diventato compatto e stendetelo tra due fogli di carta forno, aiutandovi con il matterello. Nel frattempo preparate lo stampo, ungetelo con una noce di burro, spolverate poi con un poco di farina e adagiate l'impasto steso in precedenza.

Preparate con cura i bordi e la strisce di frolla da usare per la finitura. Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 170°.

Farcite la torta Linzer con la confettura di lamponi livellandola ben con l'aiuto di una spatola. Decorate con le strisce di frolla e infornate in forno già caldo.

Fate cuocere per circa 25 minuti e controllate la cottura: quando la frolla è ben dorata la torta Linzer è pronta. Lasciatela raffreddare completamente prima di portarla in tavola. Si conserva perfettamente per un paio di giorni.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami