Home » Ricette » Dolci e Dessert » Pan dei morti, i dolcetti di Ognissanti

Pan dei morti, i dolcetti di Ognissanti

Il pan dei morti è un dolce molto semplice da realizzare a base di biscotti tritati, farina, frutta secca, albumi e zucchero. Un pane che conquisterà grandi e piccoli e che non può mancare ad Halloween

Pan dei morti, i dolcetti di Ognissanti

 Il pan dei morti è una ricetta tipica del milanese, diffusa in Lombardia ma anche in molte altre regioni del nord Italia. Anche in Toscana questo pane dolce è preparato in occasione della festa di Ognissanti

Un pane preparato per onorare i defunti, una tradizione antichissima che vede preparare questi panetti dolci, imbandendo la tavola anche per i defunti, rendendogli così omaggio, donando simbolicamente loro un dolce. Si narra che nell'antica Grecia, questo pane venisse preparato per onorare la Dea Demetra, “Madre Terra”, sorella di Zeus, dea del grano, dell'agricoltura e artefice del ciclo delle stagioni.

LEGGI: Dolci di Halloween

 

Ingredienti per il pan dei morti
per 6 panini

125 gr di amaretti
125 gr di savoiardi
125 gr di farina 00
150 gr di zucchero
50 gr di mandorle (potete scegliere tra mandorle, nocciole, pinoli a piacere)
30 gr di pinoli
un cucchiaino di lievito per dolci
un pizzico di cannella
2 albumi d'uovo
50 gr di vin santo oppure marsala (purché sia un vino liquoroso)
60 gr di fichi secchi
50 gr di uvetta sultanina
zucchero a velo per finire
potete aggiungere a piacere 50 gr di cacao amaro 


Preparazione
Per prima cosa mettete in ammollo l'uvetta sultanina in un bicchiere di acqua tiepida.

Tritate le mandorle e i pinoli col mixer e versate il trito finissimo in una ciotola piuttosto grande.

Tritate i savoiardi e gli amaretti il più finemente possibile col mixer e versate nella ciotola col trito di mandorle e pinoli.

Tritate anche i fichi secchi sempre col mixer, poi uniteli al composto precedente. Aggiungete lo zucchero, la farina (il cacao se lo mettete) e la cannella, poi strizzate bene l'uvetta sultanina, scolandola bene prima e unite al composto.
Aggiungete gli albumi, il vino liquoroso, il lievito e amalgamate bene il tutto. Potete procedere a mano oppure nel mixer. Il composto deve risultare ben compatto, poi trasferitelo sul piano di lavoro, oppure su di un foglio di carta forno piuttosto grande, così da poter modellare l'impasto a vostro piacimento.

Formate un salame e tagliatelo in 6 pezzi. Modellate ogni pezzo dandogli una forma a rombo, e che non sia spessa, distanziandolo qualche centimetro dagli altri.

Preriscaldate il forno a 180° e quando avrà raggiunto la temperatura, fate cuocere il pan dei morti per 25 – 30 minuti.

Lasciate riposare un paio di giorni prima di gustarlo nella sua piena forma. Se lo assaggiate subito, il pane tenderà ad essere piuttosto duro e croccante ai bordi, mentre sarà morbido nel mezzo. Il pan dei morti si conserva per 4-5 giorni in una scatola di latta.


Il pan dei morti non può certo mancare nei prossimi giorni di fine ottobre e inizio novembre. Una tradizione antichissima che ancora oggi in diverse regioni del nord Italia, si rispetta. Un omaggio ai defunti, un pane biscottato che non può mancare tra le ricette di Halloween.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami