Home » Ricette » Dolci e Dessert » Crumble di pesche, un dolce gustoso per l'estate

Crumble di pesche, un dolce gustoso per l'estate

In estate, con il caldo afoso, non è piacevole passare molte ore in cucina, per questo oggi vi proponiamo la ricetta di un dolce velocissimo, a base di frutta fresca e adatto a tutta la famiglia, come comprato in pasticceria

Crumble di pesche, un dolce gustoso per l'estate

Il crumble di pesche è una ricetta di origine anglosassone nata durante la seconda guerra mondiale, preparato con quello che le massaie avevano a disposizione in casa. Esistono sia versioni salate che dolci di questa preparazione creata con semplici briciole di farina e burro lavorate velocemente insieme.

Oggi vi mostreremo la ricetta di un crumble dolce a base di pesche molto semplice da preparare, esistono tantissime ricette a base di frutta fresca o sciroppata, con la frutta secca e con aggiunta di biscotti o altri ingredienti come il cioccolato.

La versione che vi proponiamo oggi è un crumble di pesche fresche ideale da preparare durante le giornate estive quando il caldo la fa da padrone e siamo sempre alla ricerca di ricette adatte alla stagione calda.

É un dolce ideale a chi è intollerante/ allergico alle uova o vuole mantenere un alimentazione semplice senza però rinunciare al piacere della tavola. Può essere servito ai bambini come dessert dopo pranzo o come merenda pomeridiana perché molto nutriente ma non troppo calorico. Ma tutti gli amanti della frutta estiva in particolare delle pesche apprezzeranno questo magnifico dolce.

Se adorate i dolci a base di frutta fresca il crumble di pesche non può mancare tra le vostre ricette preferite dell'estate. In pochi minuti tutta la vostra casa profumerà di frutta fresca e del dolce profumo del burro come se vi trovaste in una pasticceria.

LEGGI ANCHE: 10 dolci estivi tutti da gustare

Ingredienti per 4 persone
3-4 pesche medie dimensioni
succo di 1 limone
1 cucchiaio di zucchero semolato
½ cucchiaio di rum o altro liquore (solo per adulti)
100 g farina 00
50g burro morbido
60g zucchero semolato
una presa di sale
cannella o scorza di limone

4 coccottine di terracotta o 1 stampo da forno

Preparazione

Togliete dal frigo il burro, tagliatelo a dadini e mettetelo in una scodella per circa 30 minuti o fino a quando diventerà malleabile.

Sbucciate le pesche, rimuovete il torso e le ed eventuali parte annerite o ammaccate. Affettatele e mettetele in una scodella con il succo di limone, lo zucchero e se lo dovrete servire ad adulti anche qualche goccia di liquore come il rum o la grappa. Lasciatele macerare pochi minuti.

Disponete le pesche marinate sul fondo di 4 cocottine o una teglia da forno di ceramica di medie dimensioni.

Nella scodella dove avete lasciato ammorbidire il burro unite la farina, lo zucchero, il sale e l'aroma che preferite, lavorate il composto con la punta delle dita fino ad ottenere delle briciole, se preferite potete usare un'impastatrice o le fruste del vostro monta uova.

Disponete con le mani il composto di briciole sulle cocottine o sulla teglia fino a ricoprire le pesche con uno stato uniforme. Non pressate altrimenti le briciole in cottura si uniranno perdendo la loro caratteristica.

Infornate per 20-25 minuti a 180°C o fino a quando la superficie sarà ben dorata. Lasciate intiepidire il crumble di pesche e servitelo in tavola direttamente nelle coccottine o disponendolo su piattini da frutta. Potete servirlo freddo aggiungendo una pallina di gelato alla vaniglia o della panna montata per arricchire ulteriormente il suo sapore.
Ed ecco il crumble di pesche impiattato pronto per essere gustato.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  pesche  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami