Home » Ricette » Dolci e Dessert » Crostatina di briciole alla nutella

Crostatina di briciole alla nutella

Un dolce fatto di briciole, adatto in tante occasione e amato da grandi e piccini, per la merenda o per un dopo cena goloso, si prepara in pochi minuti senza fatica

Crostatina di briciole alla nutella

La crostata è un dolce tipico casalingo e in tutte le famiglie italiane si prepara per le più svariate occasioni: la colazione o la merenda, una scampagnata con amici o semplicemente un tè durante la stagione invernale. Possiamo preparare un'unica crostata o preparare delle deliziose crostatine monoporzione ideali per la merenda e comode da portare fuori casa.
Preparare le crostatine alla nutella classiche richiede un po' di manualità e tanti ingredienti, vi proponiamo una ricetta semplicissima e veloce, da preparare senza impastatrice e che cuociono in pochi minuti in forno.

Le crostatine di briciole alla nutella sono perfette per quei giorni frenetici o quando i vostri figli invitato a casa gli amichetti per un pomeriggio di gioco e non sapete cosa preparare loro per la merenda pomeridiana da accompagnare ad un succo di frutta o a del latte al cioccolato, sempre amato dai bambini.

Vi serviranno una scodella capiente e le vostre mani per impastare delle deliziose crostatine di briciole alla nutella, in pochi minuti. Versate tutti gli ingredienti insieme e lavorate il composto fino ad ottenere delle deliziose briciole dolci... si avete capito bene delle briciole, il nostro impasto è pronto da infornare.

Scegliete lo stampo che preferite per preparate le crostatine alla nutella e fate cadere le briciole sulla base e aggiungendo la vostra farcitura preferita, in questo caso nutella ma nessuno vi vieta di usare altri ingredienti che avete in casa a disposizione come la marmellata di frutta o la crema di ricotta.

Ingredienti per 2 crostatine
100g farina 00
50g burro
50g zucchero
scorza di limone
sale fine
2 cucchiaini colmi di nutella o altra pasta alla nocciola
burro per lo stampo
2 stampi da crostatina di metallo

Preparazione
Fate ammorbidire la nutella vicino ad una fonte di calore, come una pentola d'acqua che bolle o ad un termosifone in inverno, per renderla fluida e facile da lavorare. Lasciate ammorbidire il burro in una scodella tagliato a pezzettini.


Quando sarà morbido e malleabile unite la farina, lo zucchero, la scorza di limone secondo il vostro gusto e un pizzico di sale. Lavorate con le punte delle dita il composto fino ad ottenere delle vere e proprie briciole di impasto.

Imburrate gli stampini per le crostatine uniformemente aiutandovi con le dita per raggiungere i punti più piccoli.
Disponete un abbondante manciata di briciole sulla base dello stampino, senza pressare troppo l'impasto, con un cucchiaino versate la nutella e livellatela il più possibile per ricoprire la superficie delle briciole.

Versate un altra manciata di briciole sulla superficie cercando di ricoprire uniformemente tutta la crostatina.

Cuocete le crostatine alla nutella e cuocete in forno caldo a 180°C per circa 10 -12 minuti o fino a quando la superficie non si sarà ben dorata. Estraete dal forno le crostatine e lasciatele raffreddare per circa 30 minuti.
Delicatamente capovolgete sul palmo della mano lo stampino e picchiettate sul fondo, la vostra crostatina alla nutella si staccherà senza problemi e senza rompersi. Disponete le crostatine su un vassoio e lasciatele raffreddare completamente. Potete servirle al naturale cospargendole di zucchero a velo o arricchendole con gelato alla vaniglia o panna montata in base al vostro gusto e alla stagione.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  nutella  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami