Home » Ricette » Dolci e Dessert » Crema di ricotta con frutta, una fresca sorpresa

Crema di ricotta con frutta, una fresca sorpresa

Un dolce al cucchiaio che presentato in modo originale diventa un bellissimo dessert da mangiare anche con gli occhi

Crema di ricotta con frutta, una fresca sorpresa

Con il caldo la crema di ricotta può diventare un modo goloso per portare in tavola un buon dessert con un apporto calorico controllato o realizzare una merenda golosa che piace anche ai bambini piccoli e grandi. Proporla poi in monoporzioni è pratica, anche facile da portare per un pic-nic o una gita fuori porta ed è una presentazione originale che accontenta molto anche gli occhi. Questa preparazione poi lascia anche molto spazio alla creatività e a seguire i gusti dei commensali, nella nostra versione si usa lo zucchero di canna ma potete utilizzare il miele, impieghiamo le mandorle ma è possibile sostituirle con nocciole, noci o pistacchi per la parte “scrocchiarella” a cui abbiamo aggiunto i cereali. Se avete già l'acquolina, ecco la ricetta e procuratevi dei barattoli vuoti.

LEGGI ANCHE: Ricette estive

Ingredienti per ogni barattolo
100gr di ricotta
10 mandorle
2 cucchiai da tè di zucchero di canna
1 cucchiaio da te di briciole di cereali da colazione
frutta: 4 o 5 ciliege oppure 4 fettine di pesca oppure 4 fettine di albicocca oppure 3 fragole

Preparazione
La crema di ricotta ha una preparazione semplice e veloce, è quindi fondamentale scegliere delle materie prime di qualità. Ponete la ricotta in una ciotola e aggiungete lo zucchero di canna.


Amalgamate bene il tutto, tagliate poi a pezzetti grossolani le mandorle (o quello che avete scelto) e aggiungetele all'impasto.

Ora prendete i barattoli che dovranno essere ben puliti, e aggiungete il composto che avete ottenuto livellandolo sbattendo delicatamente il barattolo sul piano di lavoro.

Adesso alla crema di ricotta si aggiungono i cereali, magari gli avanzi, quella polvere sottile che si crea spesso nelle confezioni, e spolverate la superficie della ricotta.


Ora per completare il dessert alla crema di ricotta va aggiunta la frutta. Anche in questo caso scegliete buoni prodotti, noi abbiamo preferito ciliegie e pesche, organizzatevi in base alla stagione, vanno bene le fragole, ma anche l'uva, le albicocche, le prugne...


Le ciliegie lasciatele intere, dalle pesche invece ricavatene delle fettine della dimensione adatta al barattolo

La crema di ricotta con frutta è pronta, ora lasciatela in frigo a raffreddarsi per 2 o 3 ore prima di consumarla.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  ricotta  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami