Home » Ricette » Dolci e Dessert » Cassata siciliana

Cassata siciliana

Un dolce a base di ricotta di pecora e canditi, che rappresenta in pieno la Sicilia e la sua tradizione in pasticceria

Cassata siciliana

Famosissima torta della tradizione dolciaria siciliana, la cassata siciliana è caratterizzata da una crema di ricotta di pecora dolce, arricchita da colorati canditi, il tutto su una soffice base di pan di spagna. Semplicemente deliziosa!

La sua origine è da far risalire all'invasione araba: inizialmente era una frolla ripiena di ricotta e frutta candita, cotta al forno. In seguito poi le monache locali introdussero in cucina la pasta reale, o Martorana, quella che anche oggi, tinta di verde, cinge la cassata siciliana e l'ha fatta divenire dolce freddo, non più cotto al forno.
Non tutti sanno che è da considerarsi dolce di Pasqua, nonostante ai giorni nostri sia prodotto durante tutto l'arco dell'anno, in quanto simbolo gastronomico della regione.

Ingredienti
1 kg di ricotta sarda passata al setaccio
750 gr di zucchero (possibilmente fine o a velo)
150 gr di arancio e cedro canditi a cubetti
100 gr di cioccolato fondente a gocce
1 bustina di vaniglia
650 gr di pasta di mandorle verde (reperibile nei negozi specializzati in pasticceria)
500 gr zucchero fondente (reperibile nei negozi specializzati in pasticceria)
frutta candita per decorare
un po' di zucchero a velo per non fare attaccare la pasta di mandorle

Preparazione
Unire la ricotta allo zucchero e mescolare bene, aggiungere poi i cubetti di cedro e arancio canditi, le gocce di cioccolato e la bustina di vaniglia. Una volta preparata questa crema, mettetela in frigo a riposare, mentre si prepara il resto.
Fare la base di pan di spagna, secondo la ricetta che trovate QUI. Quindi farla raffreddare e tagliarla a metà.

Prendere la teglia in cui si è fatto il pan di spagna, lavarla ed asciugala bene, poi spolvelarla con lo zucchero a velo.
Sul piano di lavoro versare a fontana un po’ di zucchero a velo come si fa con la farina, stendere un salamino di pasta di mandorla, schiacciarlo un po' con la mano e formare un bordo nello stampo, porre in mezzo la metà del pan di spagna.

Versare la crema di ricotta che deve arrivare un po' al di sotto della pasta reale.

Coprire il tutto con l'altra metà di pan di spagna e staccare la pasta di mandorle dal bordo della teglia con l’aiuto di un coltellino.
Quindi appoggiarci sopra il piatto da portata capovolto e ribaltare il tutto, con un colpo abbastanza rapido.

In una pentolina di acciaio far sciogliere lo zucchero fondente, riscaldandolo a fiamma moderata, mescolando continuamente. Quando è caldo versarlo sulla cassata e stenderlo rapidamente e uniformemente con una spatola.
Decorare poi la vostra bella cassata siciliana di Pasqua a piacere, con frutta candita.

Fuori frigorifero può conservarsi anche per una settimana.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami