Home » Ricette » Cucina » Condimenti light: un taglio alle calorie ma non al sapore!

Condimenti light: un taglio alle calorie ma non al sapore!

Cambiare dal "solito" mix olio+aceto si può grazie a piccoli stratagemmi che non incidono sul sapore ma sulle calorie. Ecco alcune idee per gustori condimenti light

Condimenti light: un taglio alle calorie ma non al sapore!

Se desideriamo dare un taglio netto alle calorie delle nostre pietanze, dobbiamo controllare il condimento! Aceto+olio rappresentano il dressage più gettonato che però non sempre si sposa con il desiderio di non incidere sull'apporto calorico. Come fare, dunque, per non perdere in sapore e nel contempo non mettere a rischio la linea? Semplice: basta optare per i condimenti light!

Ecco qualche suggerimento per alcune valide alternative al classico olio e aceto, mantenendo un livello di calorie limitato per poter mangiare senza appesantirsi e, magari, concedersi qualche altro sfizio mangereccio. Numerosi alimenti possono infatti essere validi sostituti garantendo il risultato che non deluderà le aspettative del... palato. Vediamoli insieme.

 

Uovo e yogurt

Uovo sodo e yogurt magro si sposano alla perfezione con insalate, carne o pesce. La versione classica è quella di prendere un uovo (calcolate uno a testa per i commensali), farlo rassodare per solo 5 minuti (vanno calcolati dal momento in cui l'acqua inizia a bollire), in modo che il tuorlo rimanga morbido. Togliete il guscio, sbriciolate l'uovo con una forchetta, aggiungete 125 g di yogurt magro a testa - che potete anche fare in casa -  e condite la pietanza. È possibile utilizzare solo il bianco dell'uovo: sarà meno saporito, ma ugualmente buono.

 

Prezzemolo+peperone: condimento a tutto sapore
Prezzemolo e peperone sono tra i condimenti light migliori per verdure alla griglia, insalate e carne o pesce. Prendete il peperone e scottatelo o in acqua bollente o direttamente sul fuoco per rimuovere la pelle e renderlo più leggero. Quindi frullatelo per bene. Prendete del prezzemolo fresco e tritatelo finemente, unite tre gocce d'olio, mescolate accuratamente il tutto e condite la portata.

 

Condimenti light per insalata

Senape, limone e erba cipollina sono perfetti per dare carattere all'insalata. Si prepara il condimento emulsionando, con una spruzzata di limone, la senape. Aggiungete poi l'erba cipollina, in precedenza tritata finemente, e mescolate di nuovo. Pronto!


Un jolly: lo yogurt

Yogurt magro o greco e spezie fresche (origano o timo, prezzemolo e rosmarino) si abbinano a carne o pesce. Realizzare questo condimento è veramente semplice. Fate un trito delle spezie (che potete personalizzare a seconda dei vostri gusti!) e mescolatele con lo yogurt. Aggiungete un pizzico di sale e servite.
Abbinato allo zafferano, invece, lo yogurt è ideale per condire insalate e pesce. Il mix si realizza sempre miscelando allo yogurt la spezia. Lo yogurt può essere sostituito anche a un formaggio light che però andrà ulteriormente ammorbidito con qualche goccia di latte.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami