Home » Ricette » Cucina » Come cucinare senza sale, consigli e suggerimenti

Come cucinare senza sale, consigli e suggerimenti

Anche se non avete problemi specifici di salute, ridurre almeno l'apporto di sale nella propria dieta è assolutamente di beneficio, ecco come fare

Come cucinare senza sale, consigli e suggerimenti

Come cucinare senza sale? A primo impatto può sembrare impossibile, ma con alcuni accorgimenti ci si riesce. L'eliminazione del sale dalla propria alimentazione può essere utile a chi ha problemi di ritenzione idrica causa principale della cellulite, ma è una scelta obbligata per chi soffre di ipertensione e problematiche legate a questo genere di difficoltà. Bisogna cambiare completamente tipologia di alimentazione? Non è necessario. Ecco come il sale può essere evitato totalmente o ridotto al minimo, magari scoprendo nuovi sapori più... piacevoli.

Sali con un basso contenuto di cloruro di sodio
Il sale è dannoso per il suo contenuto di cloruro di sodio, se state semplicemente cercando di ridurre il sale, magari come primo step per poi andare quasi ad eliminarlo, l'acquisto di sale grezzo è la soluzione ideale. Se il problema salute prevale, non rimane altro che il vero sale iposodico altrimenti vi è possibilità di scegliere dei sali grezzi che hanno un potere di sapidità maggiore ma con una quantità decisamente ridotta di cloruro di sodio.

Il sale dell'Himalaya è uno dei più noti, dall'inconfondibile colore rosa per un alto contenuto di ferro, di iodio e di altri sali minerali, oppure un prodotto made in Italy è il sale di Cervia. Quest'ultimo anch'esso con un'alta percentuale di rame, zinco, manganese e potassio e non è trattato con antiagglomeranti. Esiste già pronto ma potete anche realizzarlo voi stessi, del sale alle erbe, realizzato con un mix di sale integrale e di spezie come salvia, rosmarino e timo o maggiorana.


Marinatura
Per la carne, soprattutto, è possibile evitare completamente l'uso del sale eseguendo una marinatura prima della cottura. Basta creare un mix con le spezie che preferite, potete scegliere in base alla stagione, selezionarle fresche o già essiccate, da mescolare con olio e aceto o anche olio e limone. Si procede spennellando per bene la carne e lasciare che si insaporisca, basta anche solo un'ora prima di cuocerla oppure, per un sapore più intenso, anche per una notte.

Scegliere cibi di qualità
Spesso il sale viene utilizzato per dare sapore ad un alimento che non ce l'ha e questo spesso succede se si acquistano prodotti fuori stagione come la verdura. Preferite alimenti di stagione, magari cercate di acquistare a chilometro zero o direttamente da chi coltiva. Capirete subito se la frutta e la verdura hanno più o meno sapore, questo aiuta a non mettere sale.


Altri suggerimenti: le spezie e...
Vi sono alcuni alimenti che hanno una loro naturale sapidità e quindi possono essere aggiunti in molte ricette per dare sapore, stiamo parlando ad esempio dei capperi, ovviamente non quelli salati, se avete problemi di ipertensione, ma anche solo quelli sottaceto o, se è la stagione giusta, quelli freschi. Possono essere aggiunti a carne e pesce ed anche nei sughi per la pasta.

Le spezie vengono sempre in aiuto, come abbiamo già visto nella marinatura, ma anche aggiunte semplicemente su carne, pesce e condimenti. Potete inserirle dentro la carne praticando dei taglietti prima della cottura. Oltre alle classiche spezie, pensate anche alla noce moscata, ai chiodi di garofano, che si sposano con le carni dai sapori importanti.

Se non avete problemi di salute, la scelta può anche cadere sulla senape che ha comunque un apporto calorico contenuto ed ha molto sapore, perfetta quindi per l'insalata.

Sempre per le insalate, potete aggiungere i semi, esistono confezioni già pronte, ma potete acquistarli separatamente. Semi di zucca, di papavero sono tra i più comuni, saporiti, e semplici da trovare.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami