Home » Ricette » Contorni » Contorno di fave, piselli e carciofi alla siciliana

Contorno di fave, piselli e carciofi alla siciliana

Un contorno semplice e gustoso da gustare in primavera per accompagnare secondi piatti di carne

Contorno di fave, piselli e carciofi alla siciliana

É finalmente arrivata la primavera e con essa anche le primizie di stagione! Di cosa parlo? Di fave e piselli, teneri e nutrienti legumi che in questo periodo si trovano in grandi quantità con il loro sapore delicato e il profumo tipico. Ricchi di importanti sostanze nutritive sono la base di una corretta alimentazione, con il giusto apporto di sali minerali come il ferro e di proteine. In Sicilia vengono spesso usati per preparare ricchi contorni da abbinare a carni succulente e ad essi si aggiungono anche i carciofi, ancora disponibili sui banchi dei fruttivendoli.



Ingredienti per 4 persone
1 kg di fave fresche
1kg di piselli freschi
8 carciofi freschi
1/2 bicchiere di vino bianco
500ml di brodo vegetale
1 cipolla rossa dolce
2 spicchi d'aglio italiano
prezzemolo fresco
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo siciliano

Preparazione
Pulite i carciofi eliminando le foglie dure e i barbigli interni, tagliateli a fettine e metteteli a bagno in acqua e aceto per 30 min circa. Sgusciate le fave e i piselli lavateli e scolateli.
In una padella o in una casseruola abbastanza capiente rosolate la cipolla tagliata fine con l'aglio, aggiungete i carciofi e i legumi, sfumate con il vino bianco e insaporite con il brodo di verdure. Portate a cottura le verdure. Regolate di sale e pepe e spolverate di prezzemolo tritato fresco prima di servire.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  carciofi   fave   piselli   contorni  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami