Home » Ricette » Contorni » Caponata di melanzane, il profumo della Sicilia a tavola

Caponata di melanzane, il profumo della Sicilia a tavola

Le melanzane e il basilico invadono i banchi dei supermercati... è arrivato l'ora di mettere in tavola uno dei piatti più famosi della cucina siciliana

Caponata di melanzane, il profumo della Sicilia a tavola

La caponata di melanzane è un piatto tipico della cucina siciliana, è un contorno ideale per accompagnare secondi di carne o pesce, si prepara durante la stagione primaverile e quella estiva.
Le melanzane e le erbe aromatiche di stagione come il profumato basilico mescolati insieme creeranno un piatto speciale che potrete gustare a casa vostra come se vi trovaste in un ristorante in riva al mare in un piccolo borgo dell'isola.

Anche se è una pietanza a base di melanzane che contiene tanti ingredienti è molto semplice da preparare, potete farle la caponata di melanzane in anticipo e lasciarla a riposare per qualche ora, il suo sapore e il profumo ne troveranno giovamento; può essere servita a temperatura ambiente o calda, secondo i vostro gusto personale e la temperatura della stagione.

In Sicilia le ricette con le melanzane sono tantissime e sicuramente la caponata di melanzane è una delle più note e apprezzate per il suo sapore intenso e il profumo di basilico che invade la cucina.

Ingredienti per 4 persone

2 melanzane
1 cipolla rossa
1 cucchiaio di pinoli
1 cucchiaio di uva passa
1 cucchiaio di capperi
2 cucchiai di olive verdi
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 costa di sedano
1 alice sott'olio
1 cucchiaino di zucchero
1 bicchiere di aceto
peperoncino/ pepe nero
foglie di basilico
sale
olio


Preparazione
Lavate accuratamente il sedano e prelevate solo la costa, tagliatelo a dadini e cuocetelo per 10 min in acqua bollente.



Scolatelo e tenetelo da parte. Versate l'aceto in un bicchiere e sciogliete dentro lo zucchero mescolandolo bene.



Lavate e tagliate a dadini la melanzane di circa 2 cm di lato, mettetele in uno scolapasta intervallate da pugni di sale, posizionate un peso e lasciate a sgocciolare per circa 1 ora.



Lavatele sotto l'acqua corrente, asciugatele con un panno da cucina e friggetele poche per volta a bagno d'olio fino a doratura.




Mettete la sgocciolare su carta da cucina per il tempo necessario.




In una capiente padella rosolate la cipolla, aggiungete l'alice e aspettate che si sciolga, unite il concentrato di pomodoro e un po' di acqua tiepida per scioglierlo, quando si sarà formato il sugo aggiungete le melanzane fritte, i capperi, olive a pezzi, pinoli e uva sultanina e il sedano, sale e pepe o peperoncino.



Mescolate e lasciate amalgamare i sapori per qualche minuto a fuoco basso, alzate la fiamma e sfumate con l'aceto e lo zucchero, regolate di sale e aggiungete le foglie di basilico.

Lasciate riposare la caponata di melanzane prima di servirla in tavola tiepida, come contorno per un secondo piatto di carne o di pesce.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  melanzane  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami