Home » Ricette » Altri secondi » Polpette di carciofi

Polpette di carciofi

Un secondo ricco e gustoso che conquisterà tutta la famiglia, un'alternativa alle solite polpette di carne. Leggere, gustose e veloci da preparare sono adatte anche a chi segue un'alimentazione vegetariana

Polpette di carciofi

Le polpette di carciofi sono facili da preparare, saporite, leggere e conquisteranno tutti in tavola!
La ricetta è davvero veloce da realizzare, tutto ciò che serve è un robot/mixer da cucina per tritare i carciofi e in pochi minuti potrete realizzare delle squisite polpette che andranno a ruba. Ottime anche da servire come finger food sono l'ideale anche per un buffet oppure per l'ora dell'aperitivo come stuzzichino. Non dovrete fare altro che diminuire le dimensioni se servite queste polpette per il buffet.
Pochi ingredienti necessari: carciofi freschi oppure surgelati, ovviamente cotti prima, del prezzemolo, un poco d'aglio, parmigiano grattugiato e per finire del pane grattato. Un finger food goloso che si rivela una valida alternativa alle solite polpette di carne diventando ideali per chi segue un'alimentazione vegetariana.

LEGGI ANCHE: Ricetta polpette tricolore

Ingredienti per le polpette di carciofi
per 4 persone

30 g di olio d'oliva
500 g di carciofi già puliti freschi oppure surgelati
1 spicchio d'aglio, oppure una spolverata di aglio in polvere
un po' di prezzemolo tritato finemente fresco o surgelato
30 g di vino bianco secco
1 uovo intero
80 g di parmigiano grattugiato
35 g di pane grattato
q.b. sale
30 g di parmigiano

 

Preparazione
Per prima cosa, pulite i carciofi se usate quelli freschi. Se usate i carciofi surgelati, metteteli in padella, possibilmente antiaderente con un filo d'olio e una spolverata di aglio in polvere, oppure con uno spicchio d'aglio pelato e leggermente schiacciato e fate cuocere coperto per una decina di minuti. Mescolando ogni tanto.

Aggiungete una spolverata di prezzemolo tritato, anche surgelato andrà benissimo, e poi unite il vino bianco secco. Lasciatelo evaporare e fate cuocere ancora per 10-12 minuti. Regolate di sale durante la cottura.

Terminata la cottura, trasferite i carciofi cotti nel robot o mixer da cucina, aggiungete l'uovo intero, il pane grattato e il parmigiano e frullate per un minuto, fino a che non sarà tutto ben amalgamato e frullato.


Ora mettete un poco di parmigiano in un piattino. Bagnatevi le mani sotto l'acqua corrente e poi prelevate un poco di composto alla volta dal robot o dal mixer e passate le polpettine nel parmigiano. Disponete le polpette in una pirofila unta con un goccio d'olio, oppure adagiate le polpette su un foglio di carta forno precedentemente messo in teglia.

Spennellate le polpette di carciofi con un po' d'olio d'oliva e poi mettete in forno a 180° per 20 minuti circa fino a che non saranno ben dorate. Quando le sfornate lasciatele raffreddare un po' prima di metterle in tavola. Le polpette di carciofi sono buone gustate sia calde che a temperatura ambiente.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  carciofi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami