Home » Ricette » Altri primi » Tortellini

Tortellini

I tortellini sono composti da una sottile pasta all'uovo con ripieno di carne. Si tratta di una ricetta originaria bolognese appartenente alla cucina povera

Tortellini

I tortellini sono un "classico" della cucina italiana, emiliana in particolare. Sono, tra le paste all’uovo ripiene, i più conosciuti al mondo; etimologicamente parlando, il nome "tortellino" è il diminutivo di "tortello" che deriva a sua volta dalla parola "torta", proprio ad indicare che come una piccola torta, anche i tortellini possono essere ripieni.

Vista la grande confusione che si è sempre creata sul ripieno "perfetto", la Confraternita del tortellino, nel 1974 ha depositato la sua ricetta originale che prevede l'uso di: lombo di maiale, prosciutto crudo, mortadella Bologna, Parmigiano Reggiano, uova e noce moscata. Sempre secondo la ricetta originale depositata, la sfoglia dei tortellini deve essere preparata semplicemente con farina ed uova ed ogni tortellino deve essere ricavato da un pezzettino di sfoglia di 4 cm per lato.

Dunque, saper preparare in casa i tortellini è una dote da imparare!

 

Ingredienti
500 g farina
4 uova
1 cucchiaio d’olio
1 pizzico di sale
q.b. acqua tiepida

 

Per il ripieno
200 g lonza maiale
150 g mortadella
150 g prosciutto crudo
2 uova
50 g grana grattuggiato
q.b. noce moscata
q.b. sale
q.b. pepe
q.b. burro
q.b. salvia
q.b. rosmarino
q.b. alloro

Preparazione
Per prima cosa dedicarsi alla preparazione del ripieno. In una padella antiaderente far soffriggere in un pò di burro una foglia di alloro, prezzemolo e rosmarino. Unire la carne di maiale tagliata a pezzetti e lasciarla rosolare bene.
Preparazione ripieno tortellini
Inserire nel mixer la carne, la mortadella ed il prosciutto crudo. Far tritare bene e poi aggiungere le uova ed il grana grattugiato. Amalgamare bene con un cucchiaio. Aggiungere la noce moscata, un pò di pepe e aggiustare di sale.
Ripieno tortellini alla bolognese
A questo punto dedicarsi alla preparazione della sfoglia all'uovo come d'abitudine. Eventualmente aggiungere un pò di acqua tiepida.
Stendere l'impasto e passarlo nell'impastatrice per assottigliarlo (in un primo momento passare la pasta nei primi fori e poi due volte nel penultimo foro).
Avvolgere la pasta non ancora utilizzata nella pellicola trasparente in modo da evitarne l'essiccazione.
Con la pasta stesa creare tanti quadratini di 4 cm di lato e riporre al centro un pò di ripieno.
Preparazione tortellini
Ripiegare su se stessi i due angoli opposti, sigillare bene i bordi del triangolo, ripiegare l’angolo retto oltre il lato più lungo. Tortellini
Preparazione tortellini
Infine ripiegare le due punti laterali verso il basso, unendole premendo bene.
Preparazione tortellini

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI
ARTICOLO SUCCESSIVO> Depressione di Bianca Fracas - PsicoSessuologa

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami