Home » Ricette » Altri primi » Tagliatelle al pesce e parmigiano

Tagliatelle al pesce e parmigiano

In tanti inorridiranno ma l'associazione pesce e formaggio è buona e poi è un modo per riciclare degli avanzi.

Tagliatelle al pesce e parmigiano

I puristi del pesce si stupiranno, ma a me questo sugo piace, è un modo di riciclare un filetto di platessa che nessuno vuole più, potete usare anche la sogliola o pesci similari e poi ci vuole poco altro, limone che spesso si ha in casa, cipolla povera ma saporita e qualche cappero e quindi risolvete un primo in poco tempo e con costo contenuto.
È quasi indispensabile della pasta all'uovo, perché tiene meglio il sugo ma ho provato anche con altra pasta che però deve essere corta, funziona lo stesso.
Ecco la pasta dalle 2 P a modo mio: Pesce - Parmigiano



Ingredienti per 2 persone
160gr di tagliatelle all'uovo (oppure pasta corta 'normale')
un filetto di platessa, anche già cotto
mezzo limone
cipolla
per un soffritto (3 o 4 fettine)
5 o 6 capperi
30 grammo di parmigiano in un pezzo solo (o a scaglie spesse)
olio extra vergine di oliva

Pasta pesce parmigiano
Preparazione
Tagliate 3 o 4 fettine di cipolla sottili e fatele soffriggere con un goccio di olio, nel frattempo tagliate il parmigiano a piccoli cubetti.

Pasta pesce parmigiano
Se non è cotto, aggiungete il filetto di platessa pulito e fatelo cuocere a fiamma moderata e spezzettatelo per bene.

Pasta pesce parmigiano
Mettete a cuocere la pasta, nel frattempo mettete i capperi e il mezzo limone spremuto, amalgamate per bene ma non fatelo assorbire tutto, deve rimanere un po' di 'liquido'. Spegnete.

Pasta pesce parmigiano
Scolate la pasta e poi servitela con il sugo e una aggiunta di un cucchiaio di olio a crudo.

Pasta pesce parmigiano

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami