Home » Ricette » Altri primi » Spaghetti alla chitarra: ecco come prepararli in casa

Spaghetti alla chitarra: ecco come prepararli in casa

Una pasta della tradizione italiana, conosciuta nel mondo e apprezzata da tutti ideale per tante preparazioni e tanti sughi sfiziosi

Spaghetti alla chitarra: ecco come prepararli in casa

Gli spaghetti alla chitarra, formato tipico della cucina italiana contadina, sono conosciuti con molteplici nomi - troccoli, umbricelli o tonnarelli - ma tutti identificano lo stesso formato di pasta. Particolarmente versatili, si possono condire con tantissime salse.

 

Prodotti nelle regioni dell'Italia centrale, sono spaghetti dalla originale forma quadrata, con consistenza corposa e superficie ruvida. Si possono preparare nella maniera "povera" utilizzando semplice farina e acqua tiepida o in quella più "ricca" aggiungendo le uova fresche, per avere una sfoglia compatta e saporita, tipica delle giornate di festa.

Gli spaghetti alla chitarra sono così chiamati perché vengono ottenuti grazie ad un attrezzo particolare, la chitarra. Si tratta di un telaio di legno su cui sono legate delle corde di chitarra, che servono per tagliare la pasta in modo rapido e veloce in questo formato caratteristico. Oggi trovare la chitarra è difficile e per questo si usano le pratiche sfogliatrici a manovella o a motore con l'apposita trafila.

Ingredienti per 4 persone

300 g farina
3 uova fresche
sale


Preparazione
Mescolate insieme farina, uova e sale fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea, lasciatela riposare avvolta in un canovaccio per circa 30 minuti. Una volta pronta la pasta potete stendere la sfoglia con il matterello, ottenendo uno spessore di circa 3 mm.


Tagliate la sfoglia con la chitarra o con la trafila apposita per la pasta, una volta ottenuti gli spaghetti alla chitarra disponeteli ad asciugare su un canovaccio pulito e ben infarinato.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami