Home » Ricette » Altri primi » Orecchiette mediterranee: il profumo del mare in tavola

Orecchiette mediterranee: il profumo del mare in tavola

Volete un primo piatto sfizioso e veloce da preparare per le calde giornate estive? Le orecchiette sono l'ideale: saporite e gustose si preparano in pochi minuti

Orecchiette mediterranee: il profumo del mare in tavola

Con il caldo si è sempre alla ricerca di piatti freschi e saporiti, che impegnino poco ai fornelli. Le orecchiette fresche fanno al caso vostro, sono un formato di pasta tipico della Puglia, da generazioni in generazioni le massaie le preparano in casa con le loro sapienti mani. Le orecchiette  hanno la capacità di abbracciare qualunque tipo di sugo, grazie alla semola presente nell'impasto e alla loro forma particolare; oggi è facile reperirle in tutti i supermercati, sia fresche che secche, provenienti direttamente dalla regione di origine. Sono un formato di pasta ideale per molti condimenti e si sposano in maniera impeccabile con questo sugo ricco di ingredienti estivi molto comuni nelle nostre dispense.


Ingredienti per 4 persone

400g orecchiette fresche o altra pasta
20 pomodorini di Pachino
1 spicchio d'aglio
4 alici sotto olio
2 pugni capperi
1 cucchiaino di semi di finocchio
1/2 cucchiaino di origano secco
peperoncino rosso
pepe nero
sale fine
prezzemolo
olio evo
pangrattato tostato



Preparazione
Sbollentate in acqua i pomodori e successivamente passateli in una scodella con acqua fredda, aspettate qualche minuto, pelateli e tagliateli a dadini.

Pulite l'aglio dalla sua anima, rosolatelo in una padella capiente con le erbe aromatiche, il peperoncino e le alici. Quando il tutto sarà insaporito, unite i pomodorini e i capperi e cuocete il tutto per 10 minuti. Regolate di sale, pepe e cospargete con il prezzemolo.

Cuocete le orecchiette per il tempo necessario in acqua salata e, una volta scolata, saltatela in padella con il sugo. Servite in tavola con una spolverata di pangrattato.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  pasta   pomodoro  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami