Home » Ricette » Altri primi » La pasta all'uovo

La pasta all'uovo

Ecco la ricetta per fare in casa la pasta all'uovo, così sarete certi della freschezza degli ingredienti e della genuinità del vostro piatto

La pasta all'uovo

Ingredienti
1 grosso uovo per ogni 100 g di farina bianca di grano tenero
poca acqua
1 o 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva


Preparazione
Attualmente con 3 uova si preparano 4-5 porzioni.
Disponete la farina a fontana e sistemate al centro le uova, amalgamate con una forchetta in modo da incorporare gradualmente la farina. Otterrete un impasto giallo che, integrato con la rimanente farina, diventerà sempre più consistente quindi lavoratelo direttamente con le mani e appena sarà liscio e omogeneo, stendetelo con il matterello in modo da ottenere una sottile lamina. Per avere una sfoglia rotonda ruotate la pasta man mano che la tirate, in modo da formare un ampio disco. Aspettate che si asciughi in modo da evitare che, avvolgendola per poterla tagliare, si incolli. Se invece la pasta la userete per mettere al centro della farcitura (tortelli, ravioli...) non importa farla asciugare, ma procedere celermente in modo che si possa sigillare bene per la chiusura. Anche per le tagliatelle non lasciate seccare la pasta più del dovuto, perché perderebbe elasticità e si romperebbe al momento di arrotolarla. Infarinatela leggermente, arrotolatela e tagliatela a strisce strette o larghe ma tra loro uguali. Aprite quindi i rotolini ottenuti, infarinateli e poneteli sul piano di lavoro senza sovrapporli. Se utilizzate l'apposita macchina a rulli, tagliate l'impasto in pezzi più piccoli, fateli passare attraverso i rulli per ottenere altrettante strisce sottili. Taglierete queste nella lunghezza desiderata e le passerete negli appositi rulli con i dischi taglienti. Per quanto riguarda l'impasto, le varianti sono numerose: in alcune regioni si mette la semola di grano duro al posto di una parte della farina in modo da rendere la preparazione più consistente; in altre si sostituiscono le uova con altrettanta acqua per ottenere tagliatelle più leggere. Per insaporire e colorare l'impasto potete fare la pasta verde ottenuta utilizzando gli spinaci che, una volta cotti, asciugati e tritati, aggiungerete all'impasto. Se aggiungete verdure o liquidi dovete diminuire il numero delle uova, che però rimarrà invariato se utilizzerete nero di seppia, zafferano, cacao e altri ingredienti di consistenza analoga.

© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami