Home » Ricette » Altri Antipasti » Mousse di salmone per crostini o tartine

Mousse di salmone per crostini o tartine

La mousse di salmone è una preparazione semplicissima che riuscirà a chiunque, anche ai principianti

Mousse di salmone per crostini o tartine

La mousse di salmone è una preparazione semplice e veloce ma di grande effetto e con la scelta di una presentazione e di un impiattamento particolare diventa anche un piatto raffinato che si adatta anche ad una cena chic e di rappresentanza. Se volete utilizzarla per le festività natalizie, procuratevi dei coppa pasta o delle formine a tema, altrimenti vale sempre la possibilità di usare le classiche forme triangolari o quadrate. Potreste trovare altre versioni con l'uso della panna, ma in questa non c'è, non tanto per limitare le calorie ma semplicemente per “alleggerire” la mousse. E serve anche un frullatore, anche ad immersione va benissimo.

Ingredienti per 20 tartine
100gr di salmone a fette (vanno bene le buste già pronte)
200gr di formaggio da spalmare
erba cipollina o aneto o prezzemolo fresco
scorza di limone per decorare

Preparazione
Prendete il salmone a fette e tagliatelo grossolanamente con il coltello a pezzettini.


Ora in una ciotola se usate il frullatore ad immersione o direttamente nel bicchiere del frullatore mettete il salmone ed il formaggio da spalmare.

Frullate per bene il tutto sino ad ottenere un composto cremoso. 
Versate la mousse di salmone in una ciotola se avete usato il mixer a cui aggiungerete l'aneto o l'erba cipollina o il prezzemolo fresco che dovrete tritare e amalgamatelo nel composto con un cucchiaio. Usate il prodotto fresco, è molto più profumato e saporito.
Ora potete coinvolgere anche i vostri figli per ricavare le forme di pane che userete per servire la mousse di salmone. La scelta del pane è a vostra discrezione ma vi suggerisco, a causa della sapidità del composto, del pane insipido, anche integrale o di segale. Io ho usato del pane di grano duro in cassetta.

Nel piatto di portata organizzate le tartine su cui poi porrete la mousse di salmone. Non dovete spalmarle ma cercate di mettere delle noci di crema e lasciate che la forma del pane si veda.
Ora potete servire le vostre tartine con la mousse di salmone che vanno consumate subito. Se la mousse la preparate prima, conservatela in frigo coperta con della pellicola trasparente e prima di usarla mescolatela per bene. Un consiglio per servire? Grattugiate la scorza di un limone sopra, profuma, decora e dona un tocco in più al piatto.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami