Home » Ricette » Alimenti » Topinambur: proprietà e benefici di questo prezioso ortaggio

Topinambur: proprietà e benefici di questo prezioso ortaggio

Forse qualcuno non ha mai sentito nominare questa radice, ma bisogna sapere che oltre ad essere molto gustosa è ricca di proprietà straordinarie

Topinambur: proprietà e benefici di questo prezioso ortaggio

Il topinambur, chiamato anche rapa tedesca, è un tubero dalle origini canadesi e nord Americane.
Possiede un colore che va dal marrone chiaro al bianco con sfumature di rosso e viola ed una forma allungata e asimmetrica che richiama la radice di zenzero.
Il sapore ricorda quello dei carciofi e dei funghi e proprio per la sua delicatezza è spesso utilizzato in numerose ricette.
Non tutti però sanno che, oltre ad essere buono, il topinambur ha moltissimi benefici per la salute. All'interno di questa radice si trovano, infatti, fibre, proteine, carboidrati, zuccheri, vitamina C, vitamina B6, vitamina B5, ferro, magnesio, calcio, potassio, fosforo e folati.


Benefici della rapa tedesca
Perché dovremmo ricordarci di inserire nella nostra dieta questo squisito tubero? In primis contiene pochissime calorie, pertanto è indicato anche nelle diete, poi, grazie ai principi attivi contenuti è un ottimo rimedio contro molti disturbi.
Vediamo i principali benefici del topinambur:

  • È un diuretico naturale ed aiuta nei casi di stipsi.
  • Fortifica il sistema immunitario.
  • Regola il colesterolo nel sangue, aumentando l'hdl e abbassando l'Ldl.
  • Non contiene grassi, perciò è ideale nelle diete dimagranti.
  • Non contiene glutine, quindi può essere consumato dai celiaci; in commercio si trova anche la farina di topinambur oltre alla radice da cucinare.
  • È consigliato alle persone diabetiche perché regola i livelli di zuccheri nel sangue.
  • È disintossicante ed accelera il metabolismo.


Controidicazioni del topinambur
In realtà il topinambur non ha delle vere e proprie controidicazioni e chiunque può consumare questa radice cruda o cotta al vapore, bollita, al forno e fritta.
Più che altro ha un unico effetto collaterale: produce gas intestinali in eccesso causando meteorismo e flatulenza.
Quindi le persone con colon irritabile dovrebbero limitarne il consumo e assumere tisane adatte ad alleviare questa problematica.


Dove comprarlo?
Il topinambur è un tubero invernale ma a differenza della patata ha un periodo di conservazione abbastanza breve (può essere tenuto in frigorifero per massimo 10 giorni).
Per questo è difficile reperirlo, anche se negli ultimi anni il topinambur si è diffuso maggiormente e lo si può comprare al supermercato, dal fruttivendolo o nei negozi biologici.
Chi vuole, però, può provare a coltivarlo nell'orto o in vaso; i mesi di semina vanno da fine febbraio a maggio per poi essere raccolto come ortaggio invernale.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami