Home » Ricette » Alimenti » Puntarelle, ottimo alimento invernale

Puntarelle, ottimo alimento invernale

E' un tipo di cicoria, ormai chiamata nell'uso comune catalogna, rimane un ortaggio ricco di nutrimento e dal sapore particolare.

Puntarelle, ottimo alimento invernale

Le puntarelle sono un tipo di cicoria, viene infatti chiamata anche cicoria asparago ma alcuni la chiamano catalogna.
La cicoria è però originariamente una pianta spontanea ma con l'evoluzione si è imparato a coltivarla e si è modificata e adattata e se ne sono sviluppate diverse specie tra cui la cicoria asparago o anche detta alla romana 'puntarella'.
Questo tipo di cicoria è originaria della Catalogna in Spagna, ne ha poi assunto comunemente il nome così l'insalata catalogna è in realtà questo tipo di cicoria.

PuntarelleOrigine
Veramente difficile dare una origine a questa pianta, talmente antica da essere citata in uno scritto del 1550 a.C., anche Plinio ne parla perché conosciuta nell'antico Egitto. Addirittura Galeno consigliava questa verdura adatta alle malattie del fegato. Anche il nome è difficile interpretazione, probabilmente originaria dall'egiziano riconducibile al termine campo perché originariamente questo ortaggio cresceva naturalmente nei campi, ma non ne esiste una prova certa, divenuta comunque poi una parola araba.

Coltivazione
Viene coltivata in tutta la zona centrale del Mediterraneo e anche in Puglia se parliamo dell'Italia. Molto diffuso nel Lazio questo ortaggio ha anche ottenuto dalla stessa regione la certificazione di tipicità inserendolo nell'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani col nome cicoria di catalogna frastagliata di Gaeta. Molto e tutt'ora diffusa la sua coltivazione ovviamente nella zona della Catalogna in Spagna. Nel resto d'Europa è in tutto il bacino con climi temperati sia in Asia che anche in America, è un ortaggio che ha bisogno di sole ma non di tantissima acqua.

Puntarelle
Caratteristiche
E' una pianta perenne con un fusto zigzagante che può raggiungere circa 60cm, la radice è un rizoma. Le foglie sono lanceolate con la parte bianca centrale e a contorno la parte più morbida verde scuro.
Questa tipologia di cicoria oltre ad avere le foglie esterne ha delle escrescenze interne, come dei germogli che ricordano vagamente gli asparagi, da qui il nome di cicoria asparago. Questi germogli sono di colore verde chiaro e dalla consistenza compatta e carnosa.

Informazioni nutrizionali
La cicoria nonostante la sua origine 'povera' ha in se una ricchezza di betacarotene e ferro consistente, ha vitamina C, vitamina A, moltissime fibre, il potassio, fosforo e il calcio. Ha pochissimi grassi, risulta così adatta per diete dimagranti ma anche depuranti. Contiene poi un acido particolare che stimola la secrezione dei succhi gastrici aiutando la digestione. Aiuta così anche a regolare il corretto funzionamento dell'intestino ed è un ottimo drenante, depurando fegato e reni. Per questi suoi effetti gli viene riconosciuto un effetto 'anticellulite'.

PuntarelleIn cucina
Usata per infusi, decotti e tisane soprattutto per azioni depurative, in cucina è usata spessissimo da mangiare cruda, così al naturale, condita come una insalata con sale, olio e aceto, oppure insaporita e mangiata alla romana con l'acciuga come in questa nostra ricetta. Se volete però potete bollire le foglie verdi e mangiarle ripassate in padella con aglio oppure condirle tiepide o fredde con olio e limone come gli spinaci, hanno un piacevole sapore amarognolo. Provatele anche nella torta salata con avanzi verdi.
Un consiglio, all'atto dell'acquisto scegliete i cespi integri, con le foglie non piegate o appassite.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami