Home » Ricette » Alimenti » Cioccolata

Cioccolata

Secondo alcune ricerche questo goloso alimento porta benefici al cuore in misura superiore al vino rosso ed al the verde.

Benefici della cioccolata
Il segreto del cioccolato, soprattutto quello fondente, è nei flavonoidi, sostanze presenti anche nel vino rosso e nel the verde, che agiscono come antiossidanti. In parole povere questa sostanza aiuta a combattere lo stress ossidativo, uno dei pericoli maggiori del nostro cuore.

Sappiamo benissimo che la cioccolata ci mette di buonumore, già dopo solo due ore dall’averla mangiata. Ma sappiamo anche che, se ingerita in dosi massicce fa ingrassare e può portarci a malattie anche gravi come l’obesità o, nei casi estremi, al diabete.


Allora per non incorrere a queste patologie o sentirsi dire “vuoi diventare tutto (o tutta) ciccia e brufoli?” sarebbe meglio non abusarne.

In generale consumato in piccole dosi giornaliere il cioccolato può aiutarci per bloccare la fame improvvisa, oltre che alleviare dolori e favorire la diminuzione di colesterolo e va bene anche per chi soffre di ipertensione.

Grazie ai componenti della cioccolata, come la teobromina, sostanza naturale presente anche nel cacao, ed in dosi minori la teofilina e la caffeina che in alcune circostanze impediscono il formarsi di patologie cancerose e contribuiscono al rallentamento dell’invecchiamento, grazie al fenolo, che previene l’ossidazione dei grassi nel sangue e la costrizione delle arterie, l’Alzheimer, l’artite e l’asma.
Cioccolato
Nel cioccolato, inoltre, sono presenti zuccheri e carboidrati, come nel cacao, che aiutano ad evitare la depressione ed a stimolare la nostra parte di cervello che produce la feniletilammina, sostanza che viene rilasciata quando ci innamoriamo.

In passato la cioccolata era indicata come erba medica per parecchi secoli. La popolazione dell’America Centrale la usava per contrastare la febbre, la tosse e la depressione durante la gravidanza.

Ma quali sono i limiti da non oltrepassare?
Una tavoletta da 100 grammi di cioccolata fornisce 542 calorie, un cubetto da 10 grammi 50 calorie, quanto una mela. E’ più calorica la cioccolata bianca, la preferita dai bambini, ma fornisce una maggiore quantità di calcio, fosforo e vitamina A, ma col latte aggiunto diminuiscono le qualità nutritive.
Discorso analogo per la cioccolata al latte.
Perché i benefici della cioccolata siano maggiori è meglio affidarsi a quella fondente con un‘alta percentuale di cacao, che è quella più naturale.
Benefici del cioccolato
Chi non ne deve fare uso?

Sicuramente deleteria per chi ha problemi di ulcera o colite, per chi è allergico oppure per chi ha problemi epatici e digestivi. Per chi soffre di diabete oppure per colore che sono sotto stretto regime dietetico. Prestare molta attenzione ai bambini di 2/3 anni affinché non mangino troppa cioccolata dato che nel periodo che stanno attraversando è possibile il presentarsi problemi di allergie o intolleranze alimentari.

Chi, invece, ne deve fa uso oltre ai casi già citati?
Sappiamo che il cioccolato, assieme al cacao, è ricco di potassio che ha il potere di regolare il flusso del sangue e tenere sotto controllo la pressione. Inoltre questo alimento ha tanto ferro perciò è consigliato a chi soffre di anemia e per chi fa attività sportive la cioccolata fornisce, oltre ad un adeguato apporto calorico per sopportare lo sforzo fisico, fosforo e magnesio. Per chi gode di buona salute e sana costituzione fisica la cioccolata non presenta controindicazioni.

Dunque, apprezzate le qualità e le proprietà del cioccolato, senza eccessi morbosi e sensi di colpa e che come tutti gli alimenti va gustato e consumato con moderazione.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami