Home » Ricette » Alimenti » Cannella

Cannella

Una delle spezie orientali più diffuse e apprezzate anche in Occidente, per il suo utilizzo nei dolci. Ha sorprendenti proprietà utili alla salute.

Cannella cassiaLa cannella, chiamata anche cinnamomo, è una pianta proveniente dallo Sri Lanka, da cui si ricava appunto la famosa spezia diffusa in tutto il mondo. Ne esistono di diverse specie, ma le più conosciute sono la cinnamomun aromaticum e la zeylanicum. In commercio si può reperire anche quella meno pregiata, che prende il nome di cassia, il cui aroma però è tendente all’aspro; è possibile trovare anche la versione “mix”.

Usata dagli antichi Egizi, si parla di essa anche nella Bibbia, e più precisamente nel libro dell’Esodo; è presente anche nel mondo greco e fra i romani.

Solo nel Medioevo raggiunge l’occidente grazie alle carovane organizzate e gestite dagli olandesi che facevano la spola partendo dallo Sri Lanka.


È una pianta che arriva anche fino a 15 metri di altezza, cresce particolarmente bene nella sabbia e teme moltissimo il vento.

Le parti dalle quali si ricava la spezia sono il fusto o i ramoscelli. Il procedimento è abbastanza semplice: prima il fusto o i rami vengono liberati dal sughero che li avvolge e poi vengono trattati per ottenere i conosciuti e profumati legnetti a pergamena color marrone scuro.


La cannella si trova in commercio classica forma a bastoncino, oppure sotto forma di polvere tritata, in quest'ultimo caso però molto del suo aroma va perso, quindi è da preferire l’acquisto nella veste a bastoncino.

Da ricordarsi che i bastoncini vanno conservati in barattoli di vetro, al riparo dall’umidità.

Cannella in bastoncini e cannella in polvere

A livello di composizione è ricca di tannini, acido cinnamico e canfora. Ha blando potere antibatterico, per questo viene utilizzata per contrastare, soprattutto d’inverno, le malattie da raffreddamento. Parrebbe consigliato anche per abbassare il colesterolo e la pressione alta. Ha inoltre potere riscaldante, antifebbrile, antisettico e di controllo sul ciclo mestruale. L’olio essenziale svolge funzione antimicotica.

Pianta cannellaLa cannella stimola la digestione, ma può far aumentare le pulsazioni cardiache, attenzione dunque a non abusarne. Solo la qualità che proviene da Ceylon viene impiegata a scopo medicinale, diversamente solo in cucina.

Un’altra funzione della cannella sull’organismo è di tipo carminativo, cioè stimola l’eliminazione dei gas intestinali.

Recenti studi avrebbero evidenziato inoltre una buona correlazione tra uso della cannella e risposta glicemica in diabetici di tipo 2 (non insulino dipendenti). A quanto pare basterebbe mezzo cucchiaino di cannella al giorno per ridurre i valori della glicemia, ma anche dei trigliceridi. Si tratta di una scoperta pubblicata su Diabetes Care, compiuta dallo scienziato Richard Anderson, il quale studiava gli effetti degli alimenti sul livello dello zucchero nel sangue. Nello specifico ha scoperto che i pazienti diabetici che consumavano la famosa apple pie, torta di mele che ha anche la cannella, non avevano impennate di glucosio nel sangue. È probabile che una sostanza; un polifenolo MHCP, stimoli i recettori dell’insulina favorendo la metabolizzazione del glucosio.


Cannella nella torta di mele

E' una spezia pungente e secca, con note che vanno fino al pepato. Questi suoi profumi e sapori particolari la rendono ideale in cucina per dolci e torte, soprattutto quelli a base di mele, quasi a creare appositamente quel gradevole contrasto tra dolce e piccante. Ma è possibile trovarla anche nel cioccolato, nelle creme, nelle gomme da masticare o nelle caramelle e come ingrediente aromatizzante in gelati e liquori.

Nella tradizione culinaria orientale viene largamente usata anche nella preparazione di ottimi piatti salati.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami