Home » Ricette » Alimenti » Arancia

Arancia

Frutto simbolo dell'inverno, questo agrume è il più apprezzato sulle tavole degli italiani durante la stagione fredda.

Arancia

Le arance sono i frutti che meglio rappresentano l'inverno; si trovano con grande facilità dalla fine dell'autunno e ci accompagnano durante i mesi più freddi dell'anno, per aiutarci nella lotta contro le malattie da raffreddamento.
Dare una mano alle difese immunitarie con le arance è semplice e durante l'inverno un'arancia al giorno può essere davvero di grande aiuto, così come abbiamo visto anche nell'articolo dedicata alla dieta degli agrumi.

L'arancia è originaria della Cina e del Giappone; il suo nome, in base all'etimologia, è legato all'arabo e al persiano narang , frutto un tempo amato addirittura dagli elefanti.
Un albero può produrre anche più di 500 frutti e raggiungere i 12 metri di altezza; oggi questo agrume si coltiva anche in Italia, Spagna, Grecia, principalmente paesi mediterranei.
Le arance, i frutti, hanno la tipica forma sferica con la buccia esterna di un colore variabile dall'arancio acceso fino al rosso quasi fiammante, come un romantico e pittoresco tramonto.
Il sapore, come per tutti gli agrumi, è leggermente acidulo e l'aroma può essere più o meno intenso.
Un frutto di circa 100 grammi non ha molte calorie, solo 34, ma è ricco di vitamina C e polifenoli, soprattutto se consumato fresco, ovvero non troppi giorni dopo la raccolta, ecco perché è molto importante saper scegliere dal banco del mercato. Non tutti sanno che la vitamina C è presente in maniera concentrata nella buccia e subito al di sotto di essa, ecco perché acquistare arance biologiche permette anche eventualmente di candirle e quindi farne buon uso!

Come scegliere e conservare le arance
Da tenere presente che la provenienza di questi frutti è legata al sud del nostro stivale, quindi arrivano essenzialmente dalla Sicilia dove vengono prodotte le Tarocco e le Sanguinella.
Prima dell'acquisto delle arance osservate queste caratteristiche:

  • non devono essere molli, ma pesanti e con la pelle ben tirata
  • positiva la presenza di foglie, se non ci sono l'arancia potrebbe essere stata trattata chimicamente o avere già parecchi giorni passati dalla raccolta fino allo stoccaggio
  • il picciolo dovrebbe essere presente, per lo stesso motivo delle foglie

La conservazione deve essere fatta in frigorifero oppure in un luogo fresco e asciutto, andrà bene anche sul balcone, purché non si corra il rischio di farle ghiacciare se la temperatura scende troppo sotto lo zero.

Come usare l'arancia in cucina e nell'estetica
L'arancia, oltre che venir mangiata sbucciata come semplice frutto, può essere impiegata in cucina per spremute, macedonie, torte, insalate, arrosti di maiale o di carni dal sapore deciso. Inoltre, dopo aver utilizzato il forno, se in casa è rimasto l'odore persistente di delle pietanze cucinate, fate bruciare al suo interno qualche buccia di arancia e sentirete che profumo delicato e al contempo gradevole.
Anche in cosmetica l'arancia trova un impiego in succhi curativi per la pelle, poiché se ne sfrutta il suo potere astringente e purificante, equiparabile al limone. Per un uso facile e veloce, prima di dormire lavate bene il viso e passate un batuffolo di cotone imbevuto di succo di arancia sulla pelle, soprattutto sulle rughe del contorno occhi.
Dal punto di vista degli oli essenziali, dall'arancio dolce se ne possono ottenere tre tipi:

  • dalla buccia, per spremitura a freddo e successiva centrifugazione
  • dai fiori, chiamato Neroli
  • dai rametti con foglie, detto Petit-grain

L'olio che si ottiene per spremitura della varietà amara si chiama bigarade, mentre quello per distillazione dei fiori è il Neroli bigarade.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  arancia   agrumi  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da coralla
     

    ciao io sono nuova o letto l articolo sul arancio a me piace tantospecialmente quando faccio la frittura dipesce io con la buccia mi tolgo la puzza di fritto l arancio e una frutta buonissima

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami