Home » Feste » Pasqua » Secchiello segnaposto di Pasqua

Secchiello segnaposto di Pasqua

Decoriamo la tavola del pranzo di Pasqua con un segnaposto in stile country chic, per sorprendere i nostri ospiti

Secchiello segnaposto di Pasqua

La tavola di Pasqua è un inno ai colori, alla luce e ovviamente alle buone ricette. Ogni piatto verrà realizzato con amore per gli ospiti e servito con stile. Perché quindi non dedicare la stessa cura per la decorazione della casa e della tavola? Ci sono molti modi per farlo e alcuni ve li abbiamo già mostrati, come i vasi di fiori o la ghirlanda di uova.

Visto che Pasqua è ormai alle porte, il progetto che vi propongo oggi è un segnaposto di Pasqua last minute: un simpatico nido per un uovo, corredato da bandierine e fiocco.

Occorrente:

secchiello di latta
rafia naturale
carta velina
spago
colla
forbici
due legnetti da spiedino
uovo


Con la rafia realizzate un “nido” all'interno del secchiello, arrotolando senza stringere i fili. Lasciate che esca un po' della rafia dal bordo del contenitore, darà all'insieme un aspetto più naturale.
Dalla carta velina ritagliate qualche quadrato, la cui dimensione varierà in base a quanto è grosso il secchio che impegate come base per i segnaposto della tavola di Pasqua; per darvi un'idea, il mio secchiello ha un diametro di 8,5 cm e ho utilizzato quattro quadrati di 2,5 cm per lato.
Adagiate sulla rafia un uovo, facendo attenzione che sia ben appoggiato, in modo che non cada all'interno del secchiello. Inserite i due legnetti da spiedino nel contenitore, in modo che stiano in piedi e leggermente aperti verso l'esterno.
Occupiamoci adesso del festone: tagliate un cordino di spago; piegate i quadrati di carta velina con una punta verso il basso, trasformandoli in triangoli, fate passare lo spago tra le due metà e incollatele.
Per sapere quante “bandierine” incollare allo spago, regolatevi sulla distanza tra i due legnetti; lo spago non deve essere troppo tirato, ma neanche cadere troppo verso il basso.
Con una striscia della stessa carta velina del festone create un fiocco.
Passate un po' di spago intorno al nodo del fiocco e legatene le estremità al manico del segnaposto di Pasqua, per tenerlo fermo.
  Il secchiello è pronto per essere posizionato a tavola.
Perchè non realizzare un segnaposto di colore diverso per ogni ospite? Renderebbe la tavola molto colorata e allegra, adatta alla Festa di Pasqua.

Se cercate altre idee Pasqua, consultate la nostra pagina, piena di suggerimenti e consigli per questa importante Festa.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  pasqua   tavola di pasqua  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami