Home » Feste » Pasqua » A Pasqua perché non soggiornare in un convento o monastero?

A Pasqua perché non soggiornare in un convento o monastero?

Sapevate che in Italia ci sono diverse strutture religiose che ospitano i turisti per una o più notti? Perché non valutare un soggiorno in convento o monastero per Pasqua? Da soli, in coppia o con tutta la famiglia!
A Pasqua perché non soggiornare in un convento o monastero?

Per questa Pasqua non sapete ancora cosa fare ma avete voglia di trascorrere qualche giorno in un luogo dove regna la pace e la tranquillità, magari in mezzo alla natura o vicino al mare, senza dover andare dall'altra parte del mondo e spendere troppo?
Se avete voglia di fare un'esperienza diversa dal solito, da soli, in compagnia di un'amica, con il partner o con i figli, perché non prendere in considerazione di soggiornare in un convento, in monastero, abazia o santuario?


Si tratta di strutture religiose che accolgono chiunque purché sia disposto a seguire alcune regole che riguardano solitamente orari e convivialità; chi vuole potrà partecipare ai momenti di preghiera e di meditazione, oppure si potrà scegliere di utilizzare questi luoghi solo per dormire.

C'è anche chi arriva qui di passaggio, magari durante un pellegrinaggio a piedi o un semplice trekking.

 

I costi sono contenuti, a volte si condividono stanze e bagni con altre persone, mentre in qualche posto si ha la possibilità di avere una camera solo per sé.

In Italia c'è ampia possibilità di soggiornare in conventi e monasteri, quasi sempre collocati in posti meravigliosi, a picco sulle scogliere o in mezzo ai boschi.

Se perciò questa idea vi alletta ecco 5 luoghi selezionati per voi!


Di , © Riproduzione Riservata
TAG  pasqua   viaggi di pasqua  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami