Home » Oroscopo » Oroscopo 2020 - Parte 1 di 4

Oroscopo 2020: le previsioni dell'anno segno per segno

Previsione fornita da Maria Santucci


Introduzione all'anno nuovo
Oroscopo 2020. L’anno 2020 porterà varie e interessanti novità. Non sarà un cielo statico grazie agli spostamenti dei pianeti dei quali soltanto Giove, Nettuno, Urano e Plutone rimarranno per l’intero periodo nel segno occupato e gli altri tra anelli di sosta, retrogradazioni e cambi di segno porteranno nuova energia nelle nostre vite. In primo piano saranno i segni di terra seguiti da quelli appartenenti all’acqua, al fuoco e all’aria.

L'oroscopo dell'anno 2020 si apre con un grande stellium nel segno del Capricorno sorretto da aspetti positivi e composto da ben 5 pianeti tre dei quali molto importanti. I pianeti interessati sono: Giove, Saturno, Plutone ai quali si uniscono Sole e Mercurio.

 

Saturno, signore del Capricorno, quest'anno non si tratterrà a lungo in questa sua area perché comincerà a saggiare il terreno del segno nel quale da dicembre 2020 si trasferirà in modo completo. Quindi per parte dell’anno lo vedremo in Capricorno e per altri mesi sarà in Acquario. I giorni trascorsi in Acquario saranno quelli che vanno dal 22 marzo al 2 luglio. Tornerà poi retrogrado in Capricorno per uscirne in modo definitivo alle ore 6:04 del 17 dicembre 2020.

 

Giove per l’intero anno si fermerà in Capricorno ma camminerà così rapido che dal mese di febbraio si troverà oltre il 15° grado di questo segno e manterrà la sua posizione per l’intero anno restando tra i 27° e i 17°. Interesserà principalmente la seconda e terza decade del Capricorno e in modo positivo i segni di terra collegati.

 

Nell'oroscopo del 2020 vediamo che Giove e Plutone si troveranno appaiati per la quasi totalità del tempo, mentre Saturno nei periodi trascorsi in Capricorno sarà pochi gradi più distante da entrambi, tranne nei mesi di gennaio e settembre quando la congiunzione con Plutone sarà più stretta.

 

Di questi tre importanti pianeti soltanto Saturno si troverà in aree di sua competenza. Lui è il reggente del Capricorno ma lo è stato anche dell’Acquario segno con il quale ha una profonda affinità.

 

Per Giove l’atmosfera del Capricorno non è quella più adatta quindi non potrà esprimere appieno la sua potenza, però la vicinanza di Plutone può dargli maggior spessore e questo sarà un bene per quei segni che lo riceveranno a favore.

 

Interessanti saranno quest’anno gli anelli di sosta che i pianeti più rapidi andranno a formare.

L’anello di sosta che avrà maggior vigore, per le qualità proprie del pianeta e per il segno occupato, è quello che farà Marte nel segno dell’Ariete. Il pianeta entrerà in questo segno, del quale è reggente, il 28 giugno alle ore 3:46 e ne uscirà il 6 gennaio 2021 alle ore 8:01.

 

Altro pianeta in anello di sosta sarà Mercurio che si fermerà per lunghi transiti nei tre segni d’acqua.

 

Anche Venere farà un anello di sosta piuttosto lungo dal mese di aprile ad agosto. Il segno occupato è quello dei Gemelli.

 

Nell'oroscopo 2020 vediamo che i segni favoriti da Giove e Plutone saranno quelli di terra: Toro, Vergine, Capricorno, seguiti dai segni d’acqua: Pesci, Scorpione.

 

Marte sarà a favore dei tre segni di fuoco: Ariete, Leone Sagittario e di quelli d’aria (Gemelli, Acquario).

 

Venere sarà positiva con i tre segni d’aria: Gemelli, Bilancia, Acquario e con due segni di fuoco (Ariete e Leone), però sarà contro a Vergine, Sagittario e Pesci.

© Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami