Home » Oroscopo » Astrologia » Anello di sosta di Marte nel segno della bilancia

Anello di sosta di Marte nel segno della bilancia

Alle ore 21,42 del giorno 7 dicembre 2013, inizierà il lungo anello di sosta di Marte nel segno della Bilancia che giungerà a termine il 26 luglio del 2014.

L'anello di sosta è una tappa prolungata del cammino di un pianeta in un segno zodiacale. Marte, nel suo percorso attraverso le varie costellazioni, ne percorre una in circa due mesi e mezzo. E' quindi un evento quando, come in questo caso, resta fermo per circa 8 mesi e, in aggiunta, in un segno che è estraneo alla sua energia, perché la Bilancia è un segno d'aria e ha come pianeta governatore Venere, mentre Marte ha la stessa energia di fuoco dell'Ariete al quale è abbinato.


In alcuni periodi di questo suo lungo transito, Marte si troverà in contrasto con altri pianeti importanti: Giove, Urano, Plutone e con essi disegnerà nei nostri cieli una grande croce, che possiamo chiamare “croce cardinale” perché i segni interessati al loro transito sono di natura cardinale.

Marte in Bilancia
Cosa porterà Marte in Bilancia?
Importante, prima di procedere nell'illustrazione del transito, approfondire la conoscenza di questo pianeta. Marte, nell'astrologia, rappresenta le forze istintive: è l'aggressività, la volontà e la forza allo stato puro, cioè senza indirizzo. Energie queste che nella Bilancia saranno controllate dalla moderazione propria del segno, ma ricevendo il pianeta un forte stimolo dagli altri corpi celesti in dissonanza, non è detto che non esplodano qualora si creasse l'occasione opportuna per stimolarle, come, ad esempio, forme d'ingiustizia sociale ritenute intollerabili.

L'attrito che deriverà dallo stimolo reciproco di questi pianeti non sarà leggero e lascerà un'impronta nelle nostre vite e nella collettività. Ognuno di essi ha una funzione nella nostra coscienza che non potrà non essere percepita nel lungo tempo in cui si troveranno in tale pressante sinergia. Probabilmente, con le modalità adatte alla consapevolezza di ognuno, faranno in modo di risvegliare l'attenzione, così che nel privato e nel pubblico ci si possa render conto dei sottili meccanismi che ci tengono legati a determinati schemi di comportamento.

Marte in Bilancia
Quali sono i segni che avranno maggior influsso?
I segni maggiormente interessati dal transito di Marte, sono quelli dai quali si forma la grande croce: Capricorno, Cancro, Ariete, Bilancia. Sono loro che assorbiranno in maniera dominante gli effetti di queste forti energie ed esse influiranno su molti aspetti della loro vita, portando novità inattese e un rinnovamento, forse non desiderato a livello cosciente, ma indispensabile per una migliore impostazione delle loro esistenze.

Positivo sarà l'influsso per il primo e l'ultimo dei segni d'aria: Acquario e Gemelli. Essi avranno a disposizione l'energia piacevolmente stimolante di Marte, che li renderà audaci e combattivi, pronti a far valere le loro competenze e opinioni.

L'energia sarà favorevole anche per il secondo e terzo segno di fuoco (Leone e Sagittario) che riceveranno il piacevole impatto di Urano in trigono e di Marte in sestile. Si aprirà per loro un periodo di rinnovamento e, spinti da questa forte energia dinamica, non avranno timore a immergersi in nuove iniziative.

I segni di terra e quelli d'acqua, Capricorno e Cancro esclusi, non saranno toccati dall'energia di Marte, quindi possono ritenersi al riparo dai suoi effetti, ma ciascuno di loro riceverà degli aspetti dai pianeti coinvolti nell'incrocio appena descritto.

In linea di massima possiamo dire che Pesci, Scorpione, Toro e Vergine, riceveranno i favori di Giove e Plutone, che stimoleranno in modo positivo la loro coscienza, favorendo, in tal modo, una migliore attenzione alla vita quotidiana.

Importante, per tutti noi, è capire che l'influenza sui vari segni zodiacali, non importa se positiva o negativa, sarà uno stimolo per rinnovarsi e per allargare i propri orizzonti mentali.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  marte  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami