Home » Feste » Natale » Vigilia di Natale

Vigilia di Natale

La Vigilia di Natale, cade il 24 dicembre ed è il giorno che precede la festività del Natale. E’ una delle feste più sentite e celebrate dell’anno. Scopriamone insieme il significato più profondo e i modi di trascorrerla

La Vigilia di Natale ha una grande valenza nel mondo cristiano, poiché si celebra, nella notte, la nascita di Gesù Bambino. Per il fedele, la veglia notturna della vigilia serve da transito verso il mistero della nascita del Dio che si fa uomo ed entra nella storia dell'umanità.
A questo significato originario poi è stato aggiunto quello della festa per così dire “popolare”, caratterizzata da una ricca cena, detta appunto della vigilia, e dallo scambio dei regali.


Il modo di trascorrere, quindi, la vigilia, qui da noi è pressoché uguale.  La classica cena con i parenti, le giocate a tombola, lo scambio dei regali e poi per i cristiani la Santa Messa di mezzanotte per assistere al miracolo della nascita di Gesù Bambino.
Secondo i dati dell’Osservatorio di Milano tre italiani su quattro passeranno il 25 dicembre a casa, con figli e parenti, sette su dieci andranno alla messa di mezzanotte: il 4% in più rispetto all' anno scorso.

Santa Messa di mezzanotte
Ma la vigilia di Natale non è festeggiata solo in Italia ma anche in altri luoghi lontani, dove il Natale è sentito, ma vissuto in modo molto diverso dal nostro. Ad esempio, a Cuba, alla vigilia di Natale, che viene qui chiamata come in altri paesi di lingua spagnola la “noche buena”, si banchetta fino all’alba con portate a base di carne di maiale e birra. E nelle case si possono ammirare bellissimi alberi e presepi.
In Messico, si banchetta dopo la tradizionale rottura delle “pentolacce” di cartapesta che contengono dolci, canditi e frutta.
In Inghilterra si fa un gran cenone a base di prosciutto arrosto, tacchino farcito con cavolini di Bruxelles o piselli, patate arrosto Christmas pudding, torta al cioccolato e frutta secca; dopo la cena ci si può recare in una delle piste di pattinaggio sul ghiaccio, infatti, alcune organizzano persino speciali sessioni di pattinaggio con musica e aperture fino a notte fonda.
Vigilia di Natale: 24 dicembre
Qui da noi il menù è all’incirca uguale ha solo delle piccole variazioni da una regione a un altra, mentre il panettone è una tradizione unica di tutta l'Italia.
Per organizzare la vostra cena della Vigilia stupendo i vostri ospiti con piatti eccezionali potete attingere alla tradizione o inventare qualcosa di nuovo reinterpretando le ricette a modo vostro.
Se volete restare sul tradizionale per la cena della vigilia, è tradizione preparare piatti a base di pesce. Le idee per pietanze deliziose sono moltissime, dai classici tortellini in brodo di cappone, all’insalata di baccalà, ai cannelloni ripieni o ancora al risotto ai frutti di mare, oppure per stupire i vostri ospiti potete optare per una corona di riso ai molluschi. Si tratta di uno sformato che potete realizzare cucinando vongole, cozze, seppie con un soffritto di cipolla in una padella e preparando un risotto con brodo vegetale, vino bianco e trito aromatico in un’altra. Successivamente potrete usare delle code di gambero da disporre sul fondo di una teglia imburrata, aggiungere la metà del risotto, riempire una nicchia ricavata all’interno dello strato di riso con i molluschi cotti precedentemente, ricoprire il tutto con il restante riso e poi cuocere in forno lo sformato: il risultato sarà una magnifica ciambella di riso ricoperta da code di gamberi e ripiena di frutti di mare dall’aspetto invitante e appetitoso.
Tavola per vigilia di natale
Poi per rendere ancora più magica l’atmosfera della vostra casa vi consiglio di preparare la tavola del cenone con cura, arricchendola con decorazioni natalizie e candele accese.
Buona Vigilia e Buon Natale!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  natale  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami