Home » Feste » Natale » 4 Cose che non si sopportano del Natale

4 Cose che non si sopportano del Natale

Luci, canti, pranzi e cene con amici, parenti e colleghi ma anche regali, biglietti di auguri e molto altro. Il periodo che precede il Natale è sempre carico di impegni e appuntamenti che per qualcuno diventano obblighi insopportabili

4 Cose che non si sopportano del Natale

Qualcuno vorrebbe cancellare il periodo dell'Avvento dal calendario perché prova un'avversione totale per queste festività spesso a causa di situazioni familiari poco felici.
Ma c'è anche chi, invece, pur amando questo momento dell'anno vorrebbe evitare alcune situazioni.
È normale che ci siano cose che non si sopportano del Natale e solitamente riguardano aspetti che vengono vissuti più come obblighi che come piaceri.
Ognuno è diverso e mal sopporta alcune situazioni più di altri; ma come riuscire a sopravvivere a certi doveri poco graditi? E soprattutto quali sono?


Credits: Foto di @freestocks | Unsplash

  1. Messaggini e catene di Sant'Antonio
    Tra le cose che non si sopportano del Natale c'è proprio la moltitudine di sms, messaggi whatsapp ed email con auguri poco sentiti che si capisce essere copiati e incollati a tutta la rubrica.
    Un tempo si cercava di selezionare i contatti e si dedicava tempo alla scelta del biglietto da inviare e alle parole da scrivere. Oggi, purtroppo, con l'avvento della tecnologia, le feste sono l'occasione per sommergere amici, parenti e conoscenti di messaggini.
    Se detestate riceverli potete decidere di visualizzare gli auguri senza neanche leggerli e rispondere.
    Nel caso vogliate mantenere un'etichetta, potete scrivere solo a quelle persone che considerate più strette.
  2. La cena aziendale
    Per qualcuno uscire con i colleghi è un momento di svago per divertirsi e chiacchierare al di fuori dell'ambiente lavorativo. C'è chi, però, non ha un gran rapporto con capi e collaboratori e vive la cena aziendale come un momento di stress.
    Se non ve la sentite di rinunciare ma è una di quelle cose che non sopportate del Natale, potete accettare l'invito solo per l'aperitivo con la scusa che avete un altro impegno. In questo modo non passerete come asociali!
  3. Comprare i regali
    Qualcuno ama perdere ore nei negozi per cercare i regali da mettere sotto l'albero, ma la maggior parte delle persone detesta questa cosa e vorrebbe poterne fare a meno. Il consiglio è cercare di semplificarsi la vita! Come? Facendo acquisti su internet oppure scegliendo solo un paio di negozi dove comprare tutti i pensierini. Un'altra idea può anche essere quella di acquistare la stessa cosa per tutti!
    Poco fantasiosi? Forse, ma significherebbe lasciarsi andare.
    Inutile correre avanti e indietro per il corso, passare tutte le boutique e ritrovarsi dopo ore senza nemmeno un pacchetto ma con livelli di stress alle stelle!
  4. I lavoretti scolastici
    Chi è genitore sa bene quanto novembre e dicembre siano mesi in cui nei fine settimana bisogna trascorrere il tempo a cercare tappi, tessuti, e altro materiale utile per i tipici lavoretti natalizi. Per qualcuno questa è una di quelle cose che proprio non si sopportano del Natale ma come si fa se non si vogliono deludere i propri piccoli? Provate a fare un piccolo sforzo pensando che in questo modo trascorrerete del tempo tutti insieme. Se poi i lavori manuali non fanno proprio per voi accordatevi con altre mamme che magari saranno contente di potervi aiutare e magari in cambio farete qualcosa che loro proprio detestano!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami