Home » Moda » Consigli » Vocabolario dell'intimo

Vocabolario dell'intimo

Spesso sentiamo parlare di indumenti intimi o di materiali che li compongono senza sapere esattamente di cosa si tratta. A tal proposito possiamo fare un piccolo elenco dei termini più utilizzati, così da potere scegliere con più facilità e consapevolezza durante i nostri acquisti.

Vocabolario dell'intimo

BALZA PIZZO: è un pizzo basso, sagomato su un lato oppure su entrambi i lati. È disponibile sia elastico che rigido.
MICROFIBRA: ottenuta da fibre e filati di poliestere e poliammide. Una microfibra è più  sottile di un sottilissimo filo di seta. È una fibra leggera, particolarmente morbida e piacevole sulla pelle. Offre il massimo comfort.
MODAL: fibra di cellulosa modificata, di provenienza vegetale, con caratteristiche simili al cotone.
ORGANZA: leggero tessuto in cotone, che grazie a una particolare lavorazione, resta permanentemente rigido, trasparente e di aspetto "vitreo". Sicuramente raffinato ed utilizzato maggiormente in passato.
BRASILIANO: slip con parte anteriore e parte posteriore sottili della stessa dimensione.
TANGA: slip a vita bassa con fianchetti minimi, con parte anteriore e posteriore che sono unite lateralmente da sottile banda in tessuto, elastico o puntina di pizzo.
PERIZOMA: slip che ha come caratteristica principale avere la parte posteriore costituita, invece che da un pannello di tessuto, unicamente da una sottile striscia, o anche un semplice cordoncino, che congiunge il "cavallo" con la "cintura" dell'indumento.

CULOTTE
: mutanda che copre interamente i fianchi e scende sotto i glutei
BODY: capo intimo intero, che modella e slancia la figura e può essere più o meno contenitivo, secondo le differenti esigenze fisiche. Può avere o meno il ferretto per il seno, avere forme di reggiseno differenziate ed essere realizzato in vari tessuti, dal cotone al pizzo, alla microfibra.
GUEPIÈRE: elegante bustier con reggicalze, che arriva ai fianchi e copre l'ombelico. Modelli e tagli differenziati nella parte seno e spesso realizzati con pregiati pizzi.

REGGICALZE
: è formato da una cintura/fascia da portare in vita che ha alcune bretelline, solitamente elastiche e regolabili, poste lungo le cosce, aventi all’estremità inferiore un gancetto dove fissare le calze.
BRA: denominazione inglese per il reggiseno, da qui in termine wonderbra “reggiseno delle meraviglie”
CENTROSENO: con il termine centroseno, si intende la parte centrale del reggiseno tra le due coppe. Più il centroseno è alto,meno ampio è il decolleté, ma più elevate sono le prestazioni in termini di sostegno e modellazione.
COPPE PREFORMATE: tecnica per realizzare coppe senza cuciture. Il tessuto viene preformato a caldo, creando la profondità del seno senza cuciture. Le coppe preformate sono invisibili anche sotto gli abiti più attillati.
FERRETTO SAGOMATO: il ferretto sagomato è inserito nel reggiseno allo scopo di sostenere il seno dal basso verso l'alto. Esistono diverse forme di ferretto sagomato che si differenziano nei materiali impiegati. E’ consigliabile lavare a mano questi tipi di reggiseno 
GANCI: accessori utilizzati per la regolazione e la chiusura dei reggiseni e dei body.

REGGISENO BRASSIERE
:  reggiseno a fascia, con possibilità di struttura interna di sostegno.
REGGISENO AD OLIO: variante del reggiseno push-up, nel quale è inserita un'imbottitura che contiene gel. Il seno risulta più voluminoso.
REGGISENO A TRIANGOLO: reggiseno con coppe a forma triangolare, adatto per seni leggeri e tonici, usato spesso per i costumi da bagno
REGGISENO CON FERRETTO: reggiseno con sostegno flessibile sotto le coppe, che solleva ed enfatizza il seno. Particolarmente adatto a seni a base stretta. Nelle versioni con coppe coprenti può sostenere seni importanti.
REGGISENO IMBOTTITO: reggiseno imbottito con imbottitura all'interno della coppa che la riveste completamente e rende il seno più voluminoso. L'imbottitura è realizzata in materiale sintetico, leggero, traspirante e morbido sfavorisce il ristagno di calore e non comprime. I nuovi tipi di imbottiture sono meno voluminosi e consentono una vestibilità più naturale.
REGGISENO PUSH-UP: reggiseno che enfatizza ai massimi livelli il seno, aumentandolo di volume, anche di due taglie,  grazie a speciali imbottiture in alcuni casi estraibili.

Di Antonella Napoli, © Riproduzione Riservata
TAG  intimo  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da _Cristallina_
     

    Ullalà, quanti modi per poter stare elegantemente e sensualmente semi - nude...Bell'articolo e non banale.

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami