Home » Moda » Consigli » 4 look comfy ideali per lo smart working

4 look comfy ideali per lo smart working

Cosa indossare per lavorare da casa? Bisogna togliersi il pigiama per essere produttive e affrontare anche videocall a sorpresa col capo. Ecco qualche spunto per i vostri look da smart working
4 look comfy ideali per lo smart working

Tantissime sono state le persone che negli scorsi mesi hanno dovuto affrontare, perlopiù all’improvviso, una nuova modalità di lavoro. Si tratta dello smart working, o lavoro agile, che si svolge da casa e che abbatte i costi dell’azienda avendo comunque il proprio lavoratore in azione. Per poterlo fare, bisogna essere dotati di dispositivi informatici, una buona connessione a internet, una postazione e tanta devozione e concentrazione. Ovviamente, anche se si sta in casa, a volte nemmeno da soli, bisogna comunque prepararsi come se si dovesse andare fisicamente in ufficio. C’è bisogno di scegliere un look da smart working, qualcosa che non sia il pigiama con cui si dorme.

 

E perché togliersi il pigiama? Al di là che il capo, i colleghi o i clienti potrebbero chiedervi immediate riunioni di lavoro in videocall, quindi bisogna farsi sempre trovare preparati, ne beneficerà anche la produttività. In pigiama, o con vestiti ultra comodi, con i capelli sfatti e il viso ancora assonnato, si lavorerà poco e male, finendo per prolungare non volendo la propria giornata lavorativa. Si finisce per non staccare mai! Invece, ponendosi degli obiettivi e vestendosi bene, ma senza esagerare, si raggiungeranno buoni risultati e non si avranno problemi. Nemmeno quando alla porta suona il corriere!


Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami