Home » Moda » Consigli » Vestirsi alla moda con pochi soldi: trucchi e consigli

Vestirsi alla moda con pochi soldi: trucchi e consigli

Come fare se non si hanno molti soldini da spendere? Per fortuna c’è il low cost e occasioni come promozioni e saldi!

Vestirsi alla moda con pochi soldi: trucchi e consigli

Vestirsi alla moda con pochi soldi si può! Vi sembra un’affermazione surreale? Sono felice di contraddirvi perché si può davvero. Essere alla moda, seguire le tendenze ed essere sempre al passo con le ultime novità è un’impresa semplice per chi ha le idee chiare.

Scegliere gli obiettivi: quali capi acquistare?
Il primo punto è proprio questo: scegliere gli obiettivi. Sono così tante e belle le proposte di moda che facciamo sempre fatica a scegliere cosa comprare e cosa scartare ma alla fine si fa sempre gran confusione perché vorremmo comprare tutto. Questo è il primo sbaglio che molte fanno. Come rimediare? Informazione! Prima di tutto bisogna conoscere la moda del momento.
Quest’anno sono di moda le righe le stampe floreali e gli abiti e accessori crochet (lavorati con l’uncinetto). Individuate le tendenze cult del momento; è importante informarsi su quali case di moda producono le cose che ci occorrono. Potete sfogliare riviste o di siti di moda e vedere cosa propongono. Solitamente sono sempre le grandi maison ad essere proposte al pubblico ma s iete davvero disposte a spendere, ad esempio, 500 euro per una borsa di paglia per andare al mare?
Se il vostro budget non ve lo permette dovete fissare obiettivi economicamente più bassi. Vedrete che in questo modo con 500€ vi rifarete completamente l’intero guardaroba per tutta la stagione!
Il vostro guardaroba scarseggia di abitini freschi e floreali, avete bisogno di completini intimi sexy, vi occorrono bijoux per rendere più ricercato il vostro look? Bene! Segnate tutto quello che vi serve perché vi servirà per scegliere tra i vari marchi di moda cosa acquistare nello specifico.

Dove comprare per essere alla moda spendendo poco

Fortunatamente esistono colossi low cost come il famosissimo H&M , gli outlet e i siti di shopping on line che propongono molti capi a prezzi iper scontati. Detto così sembra facile ma in realtà si tratta di una vera e propria giungla! Quando si spende poco spesso ciò che si è acquistato è realizzato in maniera pessima ma non è sempre così. Bisogna individuare quelle catene di moda che realizzano vestiti in maniera impeccabile ma che contengano i prezzi. Come vi accennavo H&M è uno di questi. Sono molti gli abiti e gli accessori che potrete comprare negli store a prezzi piuttosto vantaggiosi. Una gonna può costare in media dai 10 ai 30 euro , così pure le maglie, gli abiti e i pantaloni!

Anche le scarpe di H&M non costano molto! Molti capi sono realizzati interamente in cotone o in lana sebbene poi ci siano anche molti capi che invece sono realizzati con materiali più scadenti. H&M tra l’altro propone linee speciali ogni stagione nelle quali sono utilizzati tessuti che rispettano l’ambiente e sono ultra glamour.
Altri colossi low cost dove affidarsi completamente sono Stradivarius e Bershka che propongono capi molto colorati e femminili. Altri marchi ai quali affidarsi sono Mango, Oviesse , Pimkie , Fracomina , Pull & Bear e Zara anche se quest’ultimo ha i prezzi lievemente più alti sebbene la scelta sia maggiore.

Per quanto riguarda le borse vi consiglio le linee di Kuvé , Keshia , Segue e Camomilla Italia. A proposito, prima parlavano di borse di paglia da 500 euro; lasciate perdere e andate da Carpisa!
E le scarpe? Potete acquistarle nei marchi già menzionati ma se avete la possibilità andate da Cristin o da Primadonna dove troverete una vasta scelta a prezzi interessantissimi!

I bijoux sono molto importanti perché contribuiscono ad arricchire e impreziosire gli outfit, anche quelli più semplici. Oggi i bijoux li vendono tutti i grandi store ma potete trovarne di molti e diversi da Accessorize . Fate però molta attenzione e non fatevi prendere la mano perché si può spendere in un attimo moltissimo quindi selezionate i vostri bijoux con attenzione osservando tutti i prodotti e controllandone bene i prezzi.
Per quanto riguarda l’intimo scegliete Tezenis e Oysho ma se desiderate qualcosa di più sexy allora puntate su Triumph e Lovable . La lingerie è fatta davvero bene, i tessuti sono ottimi al contrario di quelli proposti da altre catene.

Outlet o shopping on line?

In realtà questa è una scelta piuttosto personale legata soprattutto alle distanze. Certo, un capo che si può toccare e provare sul proprio corpo offre più sicurezze rispetto a un capo visto in fotografia ma se recarsi in un outlet vi costa un viaggio lungo, faticoso e dispendioso a questo punto conviene optare per siti di shopping on line come BuyVip o Privalia (per citare i più famosi) che offrono capi a prezzi vantaggiosissimi!

Se poi desiderate uscire fuori dalla massa e non uniformarvi a ciò che le grandi catene propongono potete sempre imparare a confezionare abiti fai da te. Se sai disegnare abiti e cucire per bene puoi cimentarti in questa nuova esperienza e un giorno, chissà, può darsi che firmerai tu stessa una linea di moda!

Credits: Foto di @bershka

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami