Home » Moda » Accessori » Tendenze scarpe primavera estate 2011

Tendenze scarpe primavera estate 2011

Ecco quali sono le tendenze per quello che indosseremo ai nostri piedi, sia i grandi nomi, sia i marchi della moda low cost.

Tendenze scarpe primavera estate 2011

Scarpe primavera estate 2011Le scarpe! A chi non piacciono? Ditemi se anche per voi il sogno è quello di avere una stanza intera come scarpiera…ma purtroppo non si può. Come ogni anno ho tirato fuori dall’armadio le scarpe per vedere se qualcosa posso recuperare per seguire la tendenza di questa stagione e, curiosando nei negozi e sui siti dei grandi marchi, quest’anno la moda è un mix di forme e colori.
Molto adatte per andare in contrasto con uno dei basics, il total white, troviamo scarpe molto colorate, dai toni vivaci, verde, giallo, arancio, bluette, viola, ma anche mix di colori nella stessa calzatura.
Scarpe primavera estate 2011Se invece vogliamo tenere un insieme di tono su tono, ecco i colori legati al naturale: beige, panna, cacao, taupe, tortora e diverse loro gradazioni.
Per le forme, sandali, sandali e sandali, con diverse fasce e fascette, lacci e laccetti che avvolgono il piede o semplicemente la caviglia. Decolleté dalla punta “a becco”, open toe, plateau esterni o interni (quelli che rimangono “nascosti” nella scarpa) e poi anche tanti ankle boots, o meglio tronchetti ma con open toe per “dare aria” al piede. Ritorna la zeppa anche esagerata (altezze alla Lady Gaga) e tanti tacchi: tacchi a tronchetto, tacchi a spillo, tScarpe primavera estate 2011acchi scultura, tacchi a cono, l’altezza è comunque sempre medio alta. Ma non c’è nulla di basso? Tranquille, ancora le ballerine proprio rasoterra e anche sandali sempre piatti. Ma guardate che la zeppa, se non è esagerata, è pratica e comoda.
Per i materiali, oltre alla pelle, la stoffa, lo scamosciato morbido e fresco e per le zeppe torna la corda, molto vintage e retrò.
Facciamo una piccola panoramica tra alcuni nomi.

Scarpe primavera estate 2011

Dior e Marc Jacobs
Christian Dior, o meglio Marc Jacobs, è il colore innanzitutto! Arancio, rosso, azzurro, viola e loro gradazioni, i sandali sono tutti molto alti ma anche molto colorati, un vero arcobaleno, decisamente primaverili. Poi lo stesso Jacobs ha delle ballerine con strass molto semplici e carine.
Jimmy Choo
Uno dei marchi più femminili e di tendenza del panorama internazionale non usa tanto il multicolor, ma usa mono colore molto brillante e vivace, oppure, con altezze vertiginose, ecco lo zeppone in corda, in cuoio con fascette che arrivano sino a tenere la caviglia.
Prada
Personalmente forse la Sig.ra Mandelli ha esagerato, fanno molto Lady Gaga, zeppe altissime a righe colorate; per chi vuole osare, vanno benissimo.
Valentino
Nonostante il re non sia più alla guida della casa di moda lo stile è rimasto quello, elegante e classico, come nelle scarpe, quindi sandali dai dettagli preziosi in colori naturali.

Scarpe primavera estate 2011

Bata
Da Bata trovate sia sandali gioiello che anche ankle boot con open toe, o anche con altre aperture ai lati, li trovate bianchi, ma anche in altri colori moda.
H&M
Anche il marchio giovane H&M usa colori vivaci, arancioni, verdi, celesti e trovate tanti sandali a fascia che coprono tutto il piede, i prezzi sono ovviamente molto convenienti.
Zara
Il marchio spagnolo non è da meno, tacchi alti, lacci alla caviglia, anche multicolori ma trovate anche sandali “a terra” in cuoio naturale.

Questa è una prima panoramica di quello che è appena comparso nei negozi, vedremo poi più avanti se ci saranno ulteriori mode o tendenze particolari, per ora attendiamo un bel clima primaverile.

Di © Riproduzione Riservata
TAG  scarpe  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami