Home » Moda » Accessori » Scarpe autunno inverno 2009 2010

Scarpe autunno inverno 2009 2010

Per l’autunno i marchi di punta valorizzano i tacchi alti e le punte arrotondate o le intramontabili ballerine. Torna il nero colore dell’inverno

Scarpe autunno inverno 2009 2010

Si fa fatica ad archiviare le scarpe che stanno tanto bene con il vestito a sottoveste leggero, oppure le infradito così comode e così di tendenza. Però l’autunno sta per arrivare, e in alcune zone è già arrivato, e così partiamo dai nostri piedi per vedere cosa ci offre la moda quest’anno.

Come per questa estate troviamo calzature molto alte che ci impegneranno moltissimo oppure scarpe totalmente piatte con il grande ritorno delle ballerine anche invernali.
Il tacco è ritornato a spillo, o per le scarpe più sportive un tacco tendenzialmente squadrato, l’unica concessione di comodità è la punta un po’ arrotondata o decisamente tonda che a volte è rinforzata con inserti di metallo, ci sono ancora i plateau (o platform), fibbie di bellezza o come chiusura dei cinturini, inserti gioiello in forma di nappe e strass.
Per le giornate meno fredde alcune open toe ma il tacco non scende sotto gli otto o nove centimetri. Per chi non riesce proprio a portare i tacchi ci sono le ballerine anche colorate con il tacco bassissimo.

Per i materiali si ha il ritorno del coccodrillo o del pitone e del camoscio, per i colori il nero è sovrano ma troviamo soprattutto per le scarpe meno classiche il verde petrolio o salvia, il rosso bordeaux o magenta, il grigio nelle gradazioni scure e il melanzana. Qualche blu elettrico, il fucsia e anche il rosso come reminescenza dell’estate per le scarpe più particolari.

Unico colore non “cupo” è il sabbia che rimane soprattutto nei tronchetti e negli stivali, ma degli stivali ne parleremo in altra occasione.

Partiamo con un marchio non solo di alta moda ma che rimane sempre un esempio di classe ed eleganza come Gucci. Plateau anche di 3 cm e mezzo, molto nero totale e inserti o decori con le fibbie. Ritrovata la vernice e associazione di pelle e stoffa. Tacchi anche a stiletto. Difficili da portare o non adatte per una lunga passeggiata ma bellissime.

Cesare Paciotti non è da meno. La casa del pugnale introduce dettagli molto particolari e punta su scarpe molto femminili e sexy. Basta vedere le foto della sua campagna pubblicitaria.

Loriblu nelle sue linee invernali molto ricercate e particolari inserisce anche fiocchi bordati oro, oro che è utilizzato nei sandali gioiello per le vostre serate importanti con strass Swarovski per stupire.

Fornarina, per le più giovani, adotta tacchi meno sottili e qualche dettaglio come fascetta e bottoncino ispirandosi alle scarpe da bambina di qualche anno fa.

Se volete qualcosa di veramente speciale, i sandali di Sergio Rossi sono oggetti di vero design, particolari, unici. Scarpe con tacchi vertiginosi e bordi ondulati e anche il tronchetto ha applicazioni di perline fatte a mano. Nero totale.

Tod’s ripropone nelle suole anche per le scarpe femminili, i pallini di gomma. Osa con il pitone rosa o con dettagli in contrasto. Sempre tacchi alti o le classiche ballerine.

Per le amanti delle sneakers, per camminare in comodità ma sempre con eleganza, Hogan e Geox propongono nelle forme classiche la vernice o stoffa e vernice e colori perlati.

E ora siete pronte per andare a fare un giro per le vetrine e scegliere le scarpe che più vi piacciono!

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami