Home » Moda » Accessori » Sandali flat 2018: i modelli da non perdere questa estate

Sandali flat 2018: i modelli da non perdere questa estate

Con i sandali flat, ovvero quelli rasoterra, realizzerete dei look di tendenza ideali per l’estate 2018
Sandali flat 2018: i modelli da non perdere questa estate

Quando fa caldo non si ha alcuna intenzione di calzare scarpe chiuse, ecco perché i sandali riscuotono in estate un enorme successo. Casual ed eleganti, da giorno e da sera, sono tanti i modelli che potete mettere ai vostri piedi ma mai come quest’anno, tra le scarpe moda dell’estate 2018, vi suggeriamo di preferire i sandali flat.

 

Quali sono quelli da preferire? Nelle ultime stagioni in tante hanno preferito calzare delle scarpe flatform, ovvero caratterizzate da un rialzo piatto che regalava comunque qualche centimetro in più. Ultimamente invece è tornata una tendenza del passato, anche questa decisamente confortevole.

 

I sandali flat sono conosciuti anche come scarpe aperte rasoterra. Ogni donna può calzarli purché si senta a proprio agio. Questi modelli, ovviamente, richiedono un bel piede curato e caviglie sottili. Se avete le estremità gonfie o che tendono a gonfiarsi, soprattutto dopo una bella camminata o semplicemente perché le temperature sono troppo alte, allora fareste bene a evitarli.

 

I modelli di sandali flat per affrontare l’estate con stile

Ma quali modelli sono da preferire? Nonostante ci siano moltissimi sandali bassi, dalle proposte incrociate fino a quelli con fasce sui talloni, quelli che sicuramente non dovete farvi scappare sono le ciabattine. Questi sandali sono facilmente riconoscibili perché hanno una base ultra piatta e una singola fascia che lascia scoperte le dite dei piedi.

 

Ecco quindi che bisogna puntare sulle ciabattine fresche ed estive per apparire al top in ogni occasione. Il nostro suggerimento è quello di scegliere dei sandali a ciabatta con base in cuoio, materiale gradevole per tutti i piedi.

 

La parte variabile, per così dire, è quella della fascia. In questo caso sono tante quelle che potranno conquistarvi. Ci sono, infatti, sandali a ciabatta con fascia in pelle, che può essere liscia, martellata, in pitone o scamosciata. Alcune di queste presentano decorazioni che possono essere fatte con lo stesso materiale o con elementi a contrasto, come cristalli e borchie. Altra tipologia di fascia è quella in tessuto, spesso in canvas, che il più delle volte è caratterizzato da una stampa o semplicemente un logo ripetuto. Molto estivi i sandali con fascia in paglia, perfetti per look prettamente di stagione; in questo caso vi suggeriamo di preferire delle nuance naturali, come il corda.

 

In alternativa, tra i modelli di tendenza, ci sono i sandali con fascia di pelliccia finta, proposti in particolar modo in total black, ma anche in altre varianti, come rosa confetto. Queste ciabatte di pelliccia sono perfette per chi vuole sfoggiare uno stile alternativo e glam senza rinunciare al comfort. Ovviamente sono adatte per il tempo libero ma non sono raccomandate per look da ufficio o eleganti.

Ora sapete tutto ciò che riguarda i sandali flat perfetti per questa stagione. Anche voi vi farete contagiare dalla moda del rasoterra?


  • Sandali flat 2018: i modelli da non perdere questa estate
  • Ciabatta in paglia Jimmy Choo
  • Ciabatta rosa Windsor Smith
  • KG by Kurt Geiger sandali
  • Dior ciabatta in paglia
  • Motivi ciabatte
  • Sandali con nappine Gioseppo
  • Sandali flatform Liu Jo
  • Ciabatte The White Brand
  • Sandali oro ATP
  • Ciabatta in pelle Saint Laurent
  • Sandali infradito H&M
  • Zara sandali ciabatta
PAGINA 1 DI 13
PLAY
CONDIVIDI
Di , © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami