Home » Moda » Accessori » Beirn, le borse di Sex & the City 2

Beirn, le borse di Sex & the City 2

Non vi sarà sfuggita, tra i vari abiti e accessori, una bella e pratica borsa portata da Carrie nell’ultimo film della serie Sex and The City: è una borsa di Beirn.

Beirn, le borse di Sex & the City 2

Carrie Bradshaw Beirn Jenna ToteE’ nelle sale da qualche tempo il secondo sulle quattro amiche single più famose del mondo: Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda, che sono state raccontate in una delle serie più famose di questi ultimi anni. Sex and The City mostra la vita a New York di un certo ambiente trendy e leggero, di queste trentenni e quarantenni alla ricerca dell’uomo ideale. Anche questo film, come già successo nella serie e nel primo lungometraggio, è stato una specie di sfilata e di cambi d’abito continuo. Addirittura anche nomi non strettamente del mondo della moda come HP (informatica) e Mercedes (automobili), hanno voluto sponsorizzare il film, comparendo con loro prodotti.
Così come per altre marche, che hanno fatto poi a gara a vestire le nostre eroine (Valentino, Hermés, Manolo Blanik, Jimmy Choo, Armani e molti altri), si sono viste delle bellissime borse “tote” usate da Sarah Jessica Parker che, grazie a questa apparizione, sono ora sulla bocca, o meglio sul braccio, delle fashion victims di tutto il mondo. La Beirn Jenna Tote, usata da Carrie Bradshaw in uno dei suoi cambi d’abito, è stata adocchiata subito, sia perché è lei a portarla, sia perché è una borsa pratica, semplice, ma molto bella e di design.

Beirn Jenna ToteIl marchio Beirn (pronunciato come il verbo inglese burn, bruciare) è stato creato da una famiglia tutta al femminile: Rita, Ali e Jenna, madre e due figlie che si portano, per tradizione di famiglia, come secondo nome Beirn, appunto. Rita, la madre, ha preso la sua esperienza dall’essere stata una manager di beni di lusso, prima di decidere di creare una propria linea, che ha come filosofia l’eleganza della semplicità e lusso, a un prezzo comunque accessibile. Il motto è lusso, durata e versatilità.
Come tutti gli altri prodotti del marchio, che si occupa prettamente di accessori in pelle, la Jenna Tote Bag è creata con materiali di qualità, infatti utilizza pelle di pitone originale indonesiano e una tela canvas molto resistente, per rivestire l’interno con cuciture e Beirn Jenna Toterifiniture veramente curate. Le dimensioni sono 44 x 36 x 11 cm, ha una chiusura magnetica a clip e due pratici manici ampi, utili per essere portata anche comodamente a spalla. E’ disponibile in 30 colori diversi, dal rosa, al nero, al verde, ma Carrie ne ha una arancione che è ovviamente andata a ruba in questi ultimi mesi, così come anche molti altri colori.
Il punto di forza è sicuramente il prezzo. Se volete acquistare la borsa nei siti di commercio elettronico come Bloomingdales.com, Blufly.com, o Shopping.com, per citarne solo alcuni, può variare dai 250€ ai 300€ che, relativamente ad un prodotto di questo tipo, è una cifra estremamente ragionevole.

Beirn Jenna ToteEcco che questa borsa ha un uso molto versatile, sia per una studentessa che ci vuole mettere il portatile e i suoi appunti, oltre a tutto il suo necessaire, sia per la donna in carriera che necessita di un uso simile, ma deve essere sempre elegante, oppure, nei colori in abbinamento all’abbigliamento, potrebbe essere anche utilizzata per un’occasione elegante e raffinata. Una borsa per diversi usi serve a recuperare il prezzo iniziale dell’investimento e, a quanto si dice, adatta a durare nel tempo. Oppure potete semplicemente acquistarla per sentirvi come Carrie e le sue amiche: belle, ricche, affascinanti e desiderate.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami