Home » Moda » Abbigliamento » Tipi di reggiseno

Tipi di reggiseno

Ci sono in commercio tantissimi modelli diversi di reggiseno: ma qual è quello più giusto per te? Ecco una guida che spiega differenze e consigli sui vari modelli.

Tipi di reggiseno

Il reggiseno via via negli anni è diventato un grande alleato della bellezza e del comfort femminile. Ha subito tante evoluzioni fino ad arrivare ai nostri giorni, e oggi possiamo dire di avere l’imbarazzo della scelta tra modelli diversi, fantasie diverse e materiali diversi.

I modelli principali possiamo racchiuderli in questo elenco:

  • Reggiseno con ferretto
  • Reggiseno senza ferretto
  • Reggiseno sportivo
  • Reggiseno sostegno
  • Reggiseno da allattamento
  • Reggiseno push-up
  • Reggiseno di silicone

Il reggiseno con il ferretto al di sotto della coppa è costituito da “ferretti” a forma di “arco” che mantengono  meglio il peso del seno quindi sicuramente più adatto ai seni abbondanti.

Il reggiseno senza ferretto è esattamente il contrario di quanto sopra descritto, ovvero è senza ferretto ed è consigliato a chi ha poco seno e quindi non necessita di sostegno rinforzato.


Per quanto riguarda il reggiseno sportivo, esso non presenta una forma propria e possiamo classificarlo come “magliettina” che copre il seno. Esempi di questo tipo di reggiseno sono i costumi sportivi, quelli da piscina. Hanno la funzione di proteggere il seno da movimenti e sobbalzi bruschi durante l'attività fisica.

Il reggiseno sostegno è realizzato con un particolare tessuto elastico resistente che permette di mantenere in “alto” il seno. Particolarmente indicato per chi ha un seno abbondante, ma preferisce una vestibilità morbida e minori costrizioni rispetto al ferretto.

Particolare attenzione va al reggiseno da allattamento, poiché è possibile trovarlo in due varianti.
Il primo modello permette di slacciare solo la parte dell’areola del seno, così quando è necessario allattare il bimbo può attaccarsi facilmente e senza impedimenti al capezzolo materno.  Il secondo modello ha l’apertura dell'intera coppa, risulta meno pratico del precedente, ma sicuramente altrettanto utile.


Il reggiseno push-up è senza dubbio quello più in voga ai nostri giorni, soprattutto tra le più giovani, che vogliono mettere in mostra, più o meno discretamente, le proprie forme. Ha due importanti differenze rispetto al reggiseno classico. La prima riguarda la struttura, infatti questo modello  è costituito dal 30% in più della struttura del reggiseno “normale”, ed il tempo per realizzarlo è il doppio di quello che si utilizzerebbe per la lavorazione base. Si tratta di mettere insieme le coppe già imbottite di per sé, con un taschino che può contenere anche un'altra imbottitura, rimovibile, chiamata in gergo “pesciolino” per la forma a mandorla che ricorda quella del corpo stilizzato di un pesce.
Il push-up si può dividere in 3 parti, di cui le prime due, ovvero quelle inferiori sono solitamente laminate, mentre quella superiore è in pizzo. Per l'interno si utilizza materiale imbottito. Le spalline sono rigide e resistenti, con la possibilità comunque, come per gli altri tipi di reggiseno, di regolarne la lunghezza e quindi l'altezza del reggiseno.
Questo tipo di reggiseno è in grado di aumentare il seno anche di due taglie è considerato il più trendy del momento.

Il reggiseno di silicone è l’ultima rivoluzione/evoluzione del reggiseno: è invisibile e senza bretelle, nella parte interna è rivestito di silicone adesivo che aderisce perfettamente alla pelle senza pericolo di distacco. Sostiene e aumenta il seno di una taglia. Comodo per chi ama avere il seno sostenuto e protetto senza far notare la presenta del reggiseno sotto indumenti particolarmente scollati o senza maniche e spalline.


I reggiseni, oltre a dividersi in base alle tipologie, si suddividono anche in base ai tessuti.
Abbiamo i sempre classici reggiseni di cotone bianco, nero e color carne che sono sicuramente preferiti dalle donne un po’ più mature.
Ci sono reggiseni di pizzo con tantissimi motivi stampati o ricamati, o quelli senza pizzo ma costituiti da design sexy, con spalline trasparenti e removibili, con la parte posteriore trasparente, con spalline che si possono allacciare in modi diversi per  essere sempre “invisibili” con qualsiasi capo indossato, e così via. Tutto questo per esaltare la bellezza femminile e rendere la donna sempre più seducente con il massimo della comodità.

Di Antonella Napoli © Riproduzione Riservata
TAG  reggiseno  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami