Home » Moda » Abbigliamento » New York Fashion week: le tendenze per l’inverno 2020

New York Fashion week: le tendenze per l’inverno 2020

Sulle passerelle della New York Fashion week sono state svelate le primissime tendenze moda dell’autunno inverno 2019 2020
New York Fashion week: le tendenze per l’inverno 2020

Febbraio è il mese dedicato alle sfilate, che decreteranno i trend dell’autunno inverno prossimo. New York è la prima città a ospitare gli eventi più fashion del globo. Le giornate dedicate ai defilé nella Grande Mela sono scanditi dai nomi americani più altisonanti, ma non solo.

 

Le tendenze della New York Fashion week autunno inverno 2019 2020 si devono a Maison come Tom Ford, che come sempre apre il carrozzone dedicato alla moda femminile, Ralph Lauren e Carolina Herrera, e, in ultima giornata Michael Kors e Marc Jacobs.

 

L’edizione di quest’anno, però, è scandita anche da grandi assenze e attesissimi ritorni. Non hanno partecipato alla settimana della Grande Mela Victoria Beckham, che ha deciso di rientrare in quel di Londra, Calvin Klein, orfana di Raf Simons e momentaneamente in pausa, Escada e Rodarte ma anche Tommy Hilfiger, che questa volta ha preferito Parigi. Sono tornati a presentare le loro collezioni a New York Helmut Lang e Proenza Schouler.

 

I fashion trend per l’inverno 2020

Tornano le righe, l’animalier maculato, i fiori e il principe di Galles tra le fantasie più trendy dell’autunno inverno 2019 2020. Marc Jacobs sembra esserne sicuro e proprio per questo nessuno potrà fare a meno di indossare capi di abbigliamento e accessori caratterizzati da questa trama. Lo stilista ha inoltre portato in passerella abiti dalle strutture vaporose, giacche e cappotti oversize e cappe geometriche. Bellissimi i vestiti a balze, le maxi ruches e le applicazioni di piume.

 

Lo stile mascolino è riportato in auge da Tom Ford, che ha presentato in passerella una nuova femminilità. I tailleur spezzati in velluto e in raso di seta sono i protagonisti della collezione e sono caratterizzati da colori forti e vivaci, come rosso e viola.

 

Le tinte formali, come il grigio, mixate alle sfumature di arancione fino ad arrivare alla nuance ruggine, sono le protagoniste della collezione Oscar de la Renta. La Maison unisce la formalità della routine lavorativa al calore del tempo libero, ma gioca anche con le fantasie effetto pacthwork e quelle di ispirazione anni 70, per abiti lunghi e corti, mantelle e cappotti.

 

Macchie di leopardo e pelliccia di visone hanno invece contraddistinto i capi di abbigliamento della collezione Dennis Basso, che fa riferimento a un prêt-à-porter d’altri tempi, raffinato e sofisticato.

 

C’è un chiaro rimando agli anni 80 sulla passerella di Carolina Herrera. La casa di moda ha puntato molto su abiti monospalla con maniche ampie a palloncino, colori forti e fusciacche rosa shock che impreziosiscono completi con camicia bianca e pantalone nero. I maxi bouquet colorati rendono omaggio alla femminilità più classica.

 

Le nuance delicate e calde del marrone e del rosa mixate al grigio scuro, i fiori e le pellicce, le longuette sfrangiate di jeans e i piumini oversize sono, invece, i must have della collezione Michael Kors, che non dovete farvi scappare per l’autunno inverno 2019 2020.


  • New York Fashion week: le tendenze per l’inverno 2020
  • Look Carolina Herrera
  • Look Marc Jacobs
  • Oscar de la Renta minidress
  • Tailleur Tom Ford
  • Tubino e cappotto Dennis Basso
  • Michael Kors look colorato
PAGINA 1 DI 7
PLAY
CONDIVIDI
Di , © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami