Home » Moda » Abbigliamento » Pantaloni sarouel

Pantaloni sarouel

Uno dei modelli di tendenza per i pantaloni di questa estate sono i sarouel o meglio alla turca o da odalisca, comodi e pratici ma anche eleganti.

Pantaloni sarouel

Pantaloni sarouel o da odalisca

Una delle tendenze di quest’anno, sempre ripescando dalla moda anni 80, sono i pantaloni che fanno la felicità delle donne con le cosce importanti. Sono quei pantaloni con la gamba ampia, a sbuffo, o a palloncino o da odalisca o alla turca (sarouel) che dir si voglia.
Oppure sempre molto ampi sulla coscia ma che si stringono al ginocchio e scendono stretti sino al polpaccio o caviglia.
Vi ricordate gli Imagination? Loro negli anni ’80 li avevano resi famosi muovendosi sinuosamente sulle note di ‘Just an illusion’, loro erano uomini, ma quel look era stato ripreso immediatamente dalle ragazze.

Per il grande caldo e per la praticità sono veramente unici e come detto, grazie alla forma molto ampia, coprono il difetto di chi ha come punto debole le gambe un po’ grosse.
Li troviamo in diverse versioni: lunghi sino alla caviglia, lunghi a metà polpaccio oppure lunghi sino al ginocchio, con il cavallo ‘normale’ oppure con il cavallo basso.

Un primo suggerimento, quelli con la lunghezza al ginocchio non sono adatti alle donne non particolarmente alte, perché tagliano la figura, vanno bene per chi ‘svetta’, mentre per le altre, meglio le altre misure. Per il cavallo, a vostra scelta, sappiate però che il cavallo basso è molto più casual, sportivo e giovanile. Grazie a questa versatilità possiamo utilizzarli in molti modi, dipende anche dal tessuto con cui sono fatti: se in tessuto un poco rigido come il cotone o il lino, meglio utilizzarli per il giorno, si abbinano benissimo con una t-shirt che si ferma alla vita (una più lunga potrebbe causare effetto ‘fagotto’) e delle ballerine o dei sandali moda primavera estate 2010 oppure con delle espadrillas con la zeppa oppure per il pomeriggio al mare, le espadrillas quelle classiche.

Mentre per la sera potete utilizzarli se fatti con stoffe più preziose, come la seta o il crepe oppure quei tessuti lucidi o groffati e trasparenti, vanno benissimo anche per delle serate importanti, portati però con un bel tacco alto, un sandalo con strass o una open toe anche colorata, scegliete voi la fantasia o il colore che meglio si abbina, magari con un bel top o una camicia importante.

Li trovate un pò di tutte le marche e un pò di tutti i prezzi, da Cavalli che ne ha fatti con una nuova stampa animalier un poco usurata ma con lampi d’oro che creano un effetto molto prezioso a Benetton che li ha fatti in maglina monocolore, da Sisley a Zara che li ha anche utilizzati come tuta mettendoci un corpetto che lascia le spalle scoperte, sia in maglia sia anche in stampa fantasia.

Come vedete chi più ne ha più ne metta, non rimane che l’imbarazzo della scelta. Sicuramente, li troverete anche di altri marchi e se amate l’etnico, basta curiosare nei mercatini oppure nei negozi che vendono vintage, oppure se avete mamme, sorelle che dagli anni 80 hanno conservato qualcosa, magari ne potrete trovare un paio.

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami