Home » Moda » Abbigliamento » Gonna midi welcome back

Gonna midi welcome back

Le mezze misure ritornano ad affascinare: ecco il grande successo e la storia della gonna midi, capo di abbigliamento femminile e di tendenza
Gonna midi welcome back

È tornata di moda la gonna midi, quella creazione elegante e femminile che ha contraddistinto per decenni le donne. Il mondo delle donne non ne ha mai potuto fare a meno ma negli ultimi anni ha preferito abbandonare la lunghezza media in favore di qualcosa di diverso. C’è chi ha scelto di accorciare e chi, invece, di allungare. Le mezze misure, per almeno qualche tempo, sono state del tutto bandite.


Storia della gonna midi

La nascita della gonna midi è avvenuta all’inizio del 1900. Prima di allora le proposte erano decisamente molto pompose e imponenti, come quelle delle dame. L’effetto mongolfiera era decisamente quello maggiormente preferito, ma pian piano è stato snellito, grazie anche ai primi movimenti di emancipazione femminile. Un conto è camminare sotto mille strati di ingombrante tessuto; un altro è farlo sotto una gonna decisamente più leggera e scivolata. Inoltre, prima del ‘900 questi capi di abbigliamento erano anche accompagnati da sotto strutture capaci di renderle ancor più vistose e ampie.

 

Gran parte del merito di questa rivoluzione lo si deve a Coco Chanel, che ha ridisegnato l’immagine della donna contemporanea, alla quale ha fornito le chiavi di un guardaroba del tutto nuovo. Le gonne sono al ginocchio e tutt’al più si arricchiscono di pannelli o di pieghe. Molto belle anche le creazioni di Dior che risalgono a prima degli anni ’50 e che, ancora oggi, continuano a dettare legge. Le sue proposte hanno la vita alta e stretta, capace di regalare una silhouette raffinata a clessidra. Le grandi dive del passato, da Grace Kelly a Audrey Hepburn, passando per Marilyn Monroe e Liz Taylor, hanno amato le gonne midi.

 

Modelli di gonne midi

Oggi la gonna midi per eccellenza è la pencil skirt, ovvero il modello a tubino. È molto utilizzato per andare a lavoro ma anche per uscire la sera, con le amiche o per il tempo libero. Molto dipende dal materiale e dalle decorazioni che la compongono, ma è indubbiamente un capo di abbigliamento adatto a tutte le occasioni. Decisamente molto versatile.

 

Alla classica pencil skirt si affiancano tantissime altre creazioni che, come comune denominatore, hanno sempre la lunghezza media che sfiora o supera di poco le ginocchia. Tra questi modelli riconosciamo la gonna a corolla, altro must have di tendenza in questa calda stagione. Questa proposta è caratterizzata da una vita stretta e alta e una leggera bombatura. C’ è poi quella a ruota, che tende ad aprirsi facendo una giravolta. Inoltre ci sono quelle a portafoglio o plissé, tra le quali anche delle creazioni metallizzate, adatte a chi vuole stupire.

 

Tra i must have c’è sicuramente la gonna midi, o longuette, nera, che è un vero e proprio passe-partout ma sta solamente a voi scegliere qual è quella più adeguata al vostro stile per vestire ogni giorno in modo femminile e trendy.


  • Gonna midi welcome back
  • Closet longuette a corolla
  • Scotch & Soda gonna midi camel
  • Gonna midi plissé YAS
  • Sister Jane gonna midi
  • Pencil skrit Dorothy Perkins
  • Gonna in tulle Navy London
PAGINA 1 DI 7
PLAY
CONDIVIDI
Di , © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami