Home » Moda » Abbigliamento » Il ritorno del denim: tendenza moda primavera/estate 2016

Il ritorno del denim: tendenza moda primavera/estate 2016

Tra le tendenze moda primavera/estate 2016 il tessuto denim ha ritrovato un posto d’onore: scopriamo insieme quali sono i capi da non farsi scappare
Il ritorno del denim: tendenza moda primavera/estate 2016

Le tendenze moda rivelano molto di quello che potremmo, e in parte dovremmo, scegliere e indossare durante la stagione in corso. Queste possono riguardare vari argomenti e declinazioni, dagli accessori agli abiti, dallo stile bon ton a quello più rock, dai colori alle fantasie passando persino per i tessuti. È proprio di uno di questi che vogliamo illustrarvi in questo nostro articolo, dedicato alla moda primavera/estate 2016 che ha tra i grandi protagonisti l’immancabile e amatissimo denim.

 

Se pensate che ci riferiamo solamente agli intramontabili jeans con risvolto o senza, vi sbagliate di grosso, perché tutto questa volta è incentrato su questo materiale, che ha fatto la fortuna di noti grandi marchi. Il denim, per l’appunto, è stato scelto da importati maison, quelle che solitamente vestono le dive sul red carpet, e non solo. Basti pensare a Chanel, ad Alexander McQueen, a Marc Jacobs così come a Saint Laurent e Chloé per rendersi conto che ci troviamo davanti a una vera e propria denim revolution.

 

Tipologie di pantaloni in denim

Detto ciò sarebbe una follia non dire che tra le tendenze moda della primavera/estate 2016 i pantaloni in denim non siano tra i più apprezzati, ma non certamente gli unici. Quali scegliere? Quali sono i più cool? Innanzitutto fate spazio a quelli dritti e ai modelli a zampa di elefante, i quali hanno ritrovato nuovamente un posto nel cuore delle fashion addicted. Anche quelli a vita alta sono molto apprezzati così come i boyfriend jeans e i modelli mommy, decisamente molto simile e dal chiaro mood vintage. Quelli con risvolto per scoprire la caviglia, o, in genere, tutti i cropped sono molto amati ma lo sono ancor di più quelli caratterizzati da grandi strappi, solitamente posizionati all’altezza delle ginocchia.

 

Denim: non solo pantaloni

Chi l’ha detto che con questo tessuto si possono realizzare solamente dei pantaloni che è possibile indossare in quasi tutte le circostanze? Innanzitutto, ricordate che uno dei capi di abbigliamento più amati circa vent’anni fa e che ora sta rivivendo un nuovo periodo di rivalsa è la giacca di jeans, da quella classica con bottoni in metallo, polsini e taschini all’altezza del petto, a quelle più scivolate con mantelle, tra le quali ce ne offre un giusto scorcio la maison Saint Laurent ma anche Chanel. Su questo tessuto si è incentrata per larga parte anche la linea firmata Chloé, che ha presentato degli shorts in stile joggers così come degli abiti salopette e delle gonne midi con bottoni al centro, tra i capi must have della primavera/estate 2016. Molto belle anche le scarpe di jeans firmate da Alexander McQueen e Miu Miu, così come gli abiti di Louis Vuitton e Stella McCartney.  

 

Anche voi vi lascerete conquistare dal fascino irrefrenabile del denim?


  • Il ritorno del denim: tendenza moda primavera/estate 2016
  • Giacca di Marc Jacobs
  • Mantella Yves Saint Laurent
  • Shorts Chloé
  • Jeans frangiato streetstyle
  • Total look Alexander McQueen
PAGINA 1 DI 6
PLAY
CONDIVIDI
Di © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS


Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami