Home » Moda » Abbigliamento » Collezione Denny Rose primavera 2010

Collezione Denny Rose primavera 2010

La collezione Denny Rose propone denim e pelle per il giorno e tanto nero sexy per la sera. Alessia Ventura è ancora la testimonial della linea Denny Rose per la prossima stagione, curiosiamo quali abbinamenti sono proposti.

Collezione Denny Rose primavera 2010

linea primavera 2010 Denny Rose
Anche il marchio Denny Rose si propone alle clienti con una sua identità e particolarità anche se respira sempre la tendenza generale di suggerire alcune caratteristiche comuni, spesso riprese dalla moda anni ’80: i volant, le paillettes, il jeans strappato.
E’ una linea molto giovane, molto sbarazzina, ma anche molto attenta ai particolari e ai dettagli, alcune cose hanno un gusto molto vintage, mentre per la sera ci sono capi intriganti e sexy. Quindi Denny Rose propone una donna che è mutevole, con due anime, come in fin dei conti sono le donne nella realtà.
A rappresentare questo modello è ancora Alessia Ventura che dal 2004 è testimonial del marchio Denny Rose, ancora ricordata come letterina di Passaparola di Jerry Scotti, la trentenne showgirl incarna lo stile scelto da questo marchio, sbarazzino, giovane e anche sensuale.

La ragazza country, questa è la prima immagine che si ha dei capi proposti, quindi tanto denim, anche jeans e pelle associati, pelle ed eco pelle per le giacche, stivali da cowgirl, colori azzurro, beige, marrone mescolati. L’immagine in anteprima è sicuramente emblematica delle tendenze generali più qualche particolarità: shorts in denim scoloriti, maglia morbida con scollo a barchetta ma con una giacca taglio safari in eco pelle marrone legno, stivali e cintura stretta in vita.

Altro abbinamento per le giornate calde sono sempre gli shorts ma strappati con camicia aderente beige e foulard legato al collo, lo stivale diventa morbido in camoscio.

Rimanendo nel jeans, il 7/8 è abbinato con un pescaggio dall’abbigliamento maschile e molto americano, la camicia scozzese, portata però sopra a una t-shirt quasi come una piccola giacca.
Collezione denny rose primavera 2010
Tutto denim è anche l’abito che lascia le spalle scoperte con bottoni a decorare il corpetto e gonna a balze molto anni ’80. Nelle foto è portato con gli stivali, ma per chi non è molto alta è meglio una scarpa o sandalo con tacco o per chi non ci riesce, una ballerina, altrimenti l’effetto taglio verso il basso è inevitabile.

Credete sia finito qui? Assolutamente no, denim ancora nel jeans morbido ma scolorito, in quello col drappeggio laterale, gonna in denim sopra al ginocchio ma con la vita molto alta, quasi sotto il seno e poi jeans con eco pelle nella gamba posteriore, marrone.
Lo stesso colore marrone per il pantalone tutto in eco pelle usata anche per il giubbino smanicato con zip laterale.
E se amate i giubbini, non potete non avere quello corto in jeans scuro scolorito.
Linea Denny Rose primavera 2010
Maglie morbide a rigoni orizzontali o in tinta unita con maniche a pipistrello e scollo a barchetta da portare con o senza cintura a segnare il punto vita. Camicie bianche elasticizzate semplicissime, al massimo a righe azzurre verticali.

E per la sera il nero è d’obbligo. Abitini corti in eco pelle oppure in cotone o in maglia che sottolineano le gambe e le spalle, nero, rosso o verde salvia. Abitini da giorno in pois bianco e nero con bordo in pizzo o nero e bianco con stampa fiorata. Ci sono anche i leggings da portare con le magliettone stampate oversize.
Denny Rose primavera 2010
Come vedete Denny Rose ne ha per tutti i gusti, sicuramente gli abbinamenti proposti sono bellissimi, anche con molti cappelli, ma sicuramente se ne possono fare molti altri scegliendo stile e colore.
Per sapere i punti vedita potete andare sul sito www.dennyrose.it

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da lukina4ever
     

    stupendo!!

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami